Skoda Superb 2019: allestimenti e prezzi della nuova serie

Avviati i preordini in Italia della rinnovata ammiraglia ceca. Cinque allestimenti e diverse motorizzazioni diesel e a benzina. Esordio della versione Scout

Sono avviati i preordini per la Skoda Superb 2019, restyling della terza generazione. L’ammiraglia della casa boema punta su tecnologia di alto livello, nuovi motori e due prime assolute per il modello: la versione Scout, station rialzata a trazione integrale adatta anche al fuoristrada leggero, e la motorizzazioni ibrida plug-in. Il nuovo modello arriverà nei concessionari del nostro Paese in autunno. La fascia dei prezzi va da 34.100 a 51.350 euro.

I motori della Skoda Superb 2019


Riepiloghiamo le motorizzazioni disponibili in Italia per la Skoda Superb 2019. I prezzi riguardano la berlina con allestimento di partenza Executive. Per la carrozzeria Wagon si aggiungono 1.100 euro. Cominciamo dai motori a benzina. 1.5 TSI ACT (disattivazione parziale cilindri) 150 cavalli con cambio manuale 34.100 euro, mentre col cambio DSG costa 35.900 euro; 2.0 TSI DSG 4x4 da 272 cavalli, solo allestimento L&K, 50.250 euro.

Passiamo ai motori diesel. Il 1.6 TDI 120 cv DSG costa 35.950 euro; 2.0 TDI EVO 150 cv, 35.850 manuale e 37.650 con DSG; 2.0 TDI DSG, 190 cavalli, 39.000 euro con la trazione anteriore e 41.200 per la 4x4.

 

Skoda Superb 2019, allestimenti e prezzi


La Skoda Superb 2019 è proposta in cinque allestimenti (la versione Scout è considerata un allestimento). Si parte da Executive, il quale comprende fra i principali equipaggiamenti di serie: fari full LED, Driver Activity Assistant, Front Assistant con riconoscimento pedoni, Adaptive Cruise Control fino a 210 km/h, Lane Assistant, Side Assistant + Rear Traffic Alert, Traffic Jam Assistant + Emergency Assistant (se DSG), Navigatore Amundsen 8’’, SmartLink+, Keyless Easy Start, Display Maxi DOT a colori, Parking Distance Control, Climatronic a due zone, vetri posteriori oscurati.

L’allestimento Style costa 2.300 euro in più; fra gli accessori aggiunti troviamo: riconoscimento segnali, regolazione elettrica sedile guida, interni in Alcantara/pelle, Virtual Cockpit, Portellone posteriore elettrico, paddles al volante per il cambio DSG, telecamera posteriore.

SportLine costa 3.800 euro in più di Style; fra gli equipaggiamenti aggiuntivi rispetto a Style segnaliamo: fari anteriori adattivi LED Matrix, luci posteriori full LED, cerchi in lega 18’’ Zenith neri, finiture esterne nero lucido, interni sportivi in Alcantara/pelle, selettore modalità di guida, sterzo progressivo e assetto sportivo (-15 mm).

La Skoda Superb Scout ha carrozzeria station wagon ed è disponibile solo con motorizzazione diesel 2.0 TDI da 190 cavalli con cambio automatico DSG e trazione integrale. Il prezzo di listino chiavi in mano è di 46.200 euro. Fra gli equipaggiamenti aggiuntivi rispetto a Style segnaliamo: fari anteriori adattivi LED Matrix, luci posteriori full LED, cerchi in lega 18’’ Braga, interni in tessuto Scout, selettore modalità di guida, controllo automatico discesa, assetto off road (+15 mm).

Infine c’è l’allestimento L&K, 5.300 euro in più rispetto a Style. Fra gli equipaggiamenti aggiuntivi: fari anteriori adattivi LED Matrix, luci posteriori full LED, cerchi in lega 18’’ Propus Aero, finiture esterne nero lucido, interni sportivi in Alcantara/pelle, selettore modalità di guida, Navigatore Columbus 9,2”, park assistant, climatronic a tre zone, audio Canton, Dynamic Chassis Control, selettore modalità di guida.

  • shares
  • Mail