Toyota GT 86: la seconda generazione si farà nonostante la Supra

Nonostante l'arrivo della Supra avesse fatto circolare la voce che la GT 86 non sarebbe più stata prodotta, Toyota fa sapere che non sarà così, e che una seconda generazione della coupé sportiva sarà realizzata sempre in collaborazione con Subaru. La nuova automobile si collocherà esattamente sotto la più sportiva Supra per prezzo e prestazioni

Toyota Gt 86

Sembrava destinata all'oblio, soprattutto dopo che la Supra era tornato da una lunga pausa, pronta a riprendersi il trono di sportivo giapponese per eccellenza, invece, la Toyota GT86 continuerà a esistere e sarà presto prodotta in una seconda generazione, sempre sviluppato con la collaborazione di Subaru.

La sportiva con trazione posteriore il cui unico scopo é quello di far divertire e restituire un piacere di guida puro senza troppa elettronica e tecnologia, monterà sotto il cofano un motore quattro cilindri in grado di togliere diversi soddisfazioni a chi siede al volante. Dal punto di vista tecnico, la GT86 del futuro condividerà i contenuti con la BRZ di Subaru, proprio come succede tutt'ora.

La Supra, infatti, é un veicolo di segmento diverso e destinato a una clientela diversa, più esclusiva e alla ricerca di prestazioni maggiori, e non potrà quindi andare a sostituire un'auto che, di fatto, si posiziona per contenuti e prezzo in una categoria di mercato differente.

Akio Toyoda, presidente del Gruppo Toyota, ha recentemente espresso il desiderio di produrre maggiori vetture sportive, avvalendosi anche dell'elaboratore GR Sport line: non é da escludere, quindi, che la seconda generazione di GT86 possa anche vedere la luce in un allestimento esclusivo e in grado di offrire prestazioni esaltanti ed emozioni ancora più intense.

  • shares
  • Mail