Nuova Ford Mondeo: presentato a Bruxelles il restyling 2019

La Ford Mondeo si rinnova dopo quattro anni con un restyling estetico ed una nuova variante ibrida per la station wagon.

Al Salone di Bruxelles, che ha aperto i battenti sabato 19 gennaio, ha debuttato la nuova Ford Mondeo, aggiornata con un restyling che oltre ai tradizionali ritocchi estetici ha portato anche un'inedita motorizzazione ibrida destinata alla versione station wagon. Dal punto di vista estetico, come è già avvenuto per Fiesta ed Ecosport, ora anche la Mondeo è caratterizzata da una serie di dettagli che permettono di distinguere agevolmente la versione Titanium, la sportiva ST-Line e la più lussuosa Vignale.

Nell’allestimento Titanium ritroviamo quindi la calandra a listelli orizzontali con delle finiture cromate, che differisce da quella brunita con motivo a nido d’ape che caratterizza la ST-Line, mentre la Vignale presenta lo stesso motivo ma con finitura cromata. Sono state modificate anche le luci diurne a LED e l'alloggiamento dei fendinebbia. Le modifiche hanno interessato anche il retro della Mondeo, con ritocchi al taglio dei gruppi ottici, ora uniti da una banda orizzontale cromata e da paraurti e spoiler più pronunciati. Nuova è anche la trama dei cerchi in lega da 19".

Per quanto riguarda gli interni, le novità non riguardano il layout della plancia ma arricchiscono le dotazioni tecnologiche e di sicurezza con il sistema di infotainment che si evolve alla versione SYNC3, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. La Ford Mondo restyling 2019 ora vanta il cruise control adattivo con stop & go e un limitatore di velocità intelligente con lettura della segnaletica stradale.

La novità più grande è però l’arrivo di un inedito propulsore ibrido disponibile per la station wagon da 187 CV di potenza. Il sistema è composto da motore benzina 2.0 a ciclo Atkinson, abbinato ad un motore elettrico alimentato da una batteria da 1,4 kWh e ad un cambio automatico sviluppato da Ford.

In gamma sono stati confermati i motori diesel 2.0 EcoBlue, declinati negli step di potenza da 120, 150 e 190 CV, oltre al benzina quattro cilindri 1.5 EcoBoost da 165 CV.

  • shares
  • Mail