Alleanza Ford-Volkswagen: si parte con pick-up e veicoli commerciali

L'alleanza tra i due grandi costruttori porterà entro il 2022 a sviluppare in comune una nuova generazione di pick-up e veicoli commerciali, condividendo investimenti e tecnologie per poter offrire soluzioni sempre più innovative e per restare competitivi di fronte alle nuove sfide del mercato.

Alleanza Volkswagen-Ford

Il tanto atteso annuncio è arrivato nelle scorse ore: Ford e Volkswagen hanno trovato una intesa per una collaborazione che porterà i due gruppi a produrre, entro il 2022/2023, una nuova generazione di pick-up e veicoli commerciali in comune. L'accordo, dal punto di vista finanziario, non comporta la proprietà incrociata e nessuno scambio di azioni.

Herbert Diess CEO di Volkswagen e Jim Hackett CEO di Ford, hanno così confermato che i due colossi dell'industria automobilistica collaboreranno per portare efficienze di scala significative grazie alla condivisione di investimenti nell'architettura dei veicoli e al know-how dei due gruppi.

"Nel corso del tempo, questa alleanza aiuterà entrambe le aziende a creare valore e soddisfare le esigenze dei nostri clienti e delle società", ha affermato il CEO di Ford Jim Hackett. Alle parole del capo dell'aziende di Detroit fanno seguito quelle di Diess da Wolfsburg: "Volkswagen e Ford sfrutteranno le nostre risorse collettive, le capacità di innovazione e le posizioni di mercato complementari per servire ancora meglio milioni di clienti in tutto il mondo. Allo stesso tempo, l'alleanza sarà una pietra miliare per la nostra spinta a migliorare la competitività".

Ford si occuperà della progettazione e costruzione di pick-up di medie dimensioni anche per Volkswagen, inoltre, la casa di Detroit svilupperà van commerciali più grandi destinati al mercato Europeo mentre dalla Germania si occuperanno di produrre dei city-van. I pick-up sembrano quindi essere la nuova sfida globale, viste anche le recenti novità in questo settore presentate da FCA.

Secondo le due società, questo rapporto di sinergia porterà a risultati operativi annuali migliori al lordo delle tasse a partire dal 2023. Nel 2018 Ford e Volkswagen hanno venduto complessivamente 1,2 milioni di veicoli commerciali leggeri, occupando quindi una buona fetta del mercato: la collaborazione potrebbe così permettere loro di diventare leader al mondo in termini di produzione di scala.

Nei prossimi cinque anni è atteso un aumento della domanda per questo tipi di veicoli: Volkswagen e Ford potranno così condividere costi di sviluppo e investimenti, realizzando efficienze a livello di costi, mantenendo comunque distinte le caratteristiche dei propri marchi.

Tra i progetti futuri dei due gruppi, infine, vi è anche l'intesa per sviluppare veicoli a guida autonoma e investimenti nei campi dei servizi di mobilità e di automobili elettriche.

  • shares
  • Mail