Dodge: le ultime Challenger SRT Demon e Viper battute all’asta

Un milione di euro, tanto è servito all’anonimo offerente per aggiudicarsi le due sportive a stelle e strisce.

1fafa047-final-dodge-viper-and-demon-3.jpg

Durante l’asta benefica “The Ultimate Last Chance”, svoltasi nel Connecticut, sono stati venduti gli ultimi esemplari prodotti della Dodge Challenger SRT Demon e della Viper: un collezionista anonimo ha sborsato ben 1 milione di dollari per accaparrarsi entrambi i modelli. Una cifra che, nonostante sia nettamente più alta del loro prezzo di listino, non stupisce più di tanto: infatti, il primo Challenger SRT Hellcat è stato “battuto” per 1,65 milioni di dollari nel 2014...

La muscle car è stata costruita a maggio e sfoggia una colorazione “Viper Red”. Nel cofano scalpita un propulsore V8 Hemi da 6,2 litri sovralimentato, in grado di erogare 840 CV di potenza massima e 1042 Nm di coppia motrice. Il “demone” polverizza lo zero-cento in soli 2,3 secondi e copre il quarto di miglio in 9,65 secondi.

L’altra supercar, invece, è stata assemblata nell’estate del 2017 e presenta anch’essa la colorazione “Viper Red”: è equipaggiata con un propulsore V10 aspirato da 8,4 litri, che produce 645 CV e 814 Nm. La trasmissione, come da tradizione, è manuale a 6 rapporti, abbinato alla trazione posteriore.

Questa coppia americana, che sprigiona una potenza complessiva di 1485 CV, è stata il “pezzo” forte dell’asta e, non a caso, anche il più costoso. Il fortunato proprietario, oltre alle due sportive, riceverà diversi cimeli, tra cui documenti di autenticità e iPad ricchi di foto e video delle due auto.

  • shares
  • Mail