Volkswagen Tiguan: nel 2019 la variante coupé?

La SUV compatta di Wolfsburg in chiave sportiva dovrebbe debuttare l'anno prossimo, con l'assetto ribassato e la carrozzeria spiovente.

volkswagen_tiguan_r-line_15.jpg
Stando a quanto riportato dall'edizione online de "L'Automobile Magazine", la gamma della SUV Volkswagen Tiguan sarà ampliata l'anno prossimo all'inedita variante coupé. Rispetto alla declinazione standard, sarà più votata alla sportività per la carrozzeria più spiovente e l'assetto ribassato.

Esteticamente, la variante coupé della Volkswagen Tiguan avrà molti elementi stilistici in coume con le concept car CrossBlue Coupé del 2013 e Atlas Cross Sport del 2018. Inoltre, è molto probabile che non sarà commercializzata come Tiguan Coupé, dato che dovrebbe essere identificata da una inedita denominazione, come Allspace utilizzata per la variante a passo lungo.

Tuttavia, questa declinazione in chiave sportiva della Volkswagen Tiguan sarà meno spaziosa del modello tradizionale, sia nell'abitacolo che nel bagagliaio. Per quanto riguarda il listino, i prezzi della variante coupé della SUV compatta di Wolfsburg saranno maggiori di circa 1.500 euro rispetto alla declinazione standard, in linea quindi con la Tiguan Allspace.

Sarà quasi certamente confermata la gamma delle motorizzazioni della Volkswagen Tiguan, con i propulsori diesel 1.6 TDI da 120 CV e 2.0 TDI da 150 CV, 190 CV e 240 CV, abbinati anche al cambio sequenziale DSG a doppia frizione e alla trazione integrale 4Motion.

Novità dovrebbero essere previste sul fronte del benzina, con i motori 1.5 TSI Evo da 130 CV o 150 CV e 2.0 TSI da almeno 190 CV. La variante coupé della Volkswagen Tiguan sarà quasi certamente proposta nell'allestimento R-Line, ma anche nelle ipotetiche versioni sportive GTI con il motore 2.0 TSI a quattro cilindri da 310 CV ed R con il propulsore 2.5 TSI a cinque cilindri da 400 CV.

  • shares
  • Mail