Porsche sollecita VW per una nuova piattaforma Touareg – Cayenne

Se da una parte le intenzioni di Porsche sono di raddoppiare le vendite entro il 2012, dall’altra dovrà puntare su modelli sempre più nuovi e competitivi; pare dunque che, facendo pesare la propria presenza nel gruppo Volkswagen, Porsche stia sollecitando il marchio di Wolfsburg ad accelerare la realizzazione della piattaforma destinata alle future Cayenne, Touareg

di Ruggeri

Se da una parte le intenzioni di Porsche sono di raddoppiare le vendite entro il 2012, dall’altra dovrà puntare su modelli sempre più nuovi e competitivi; pare dunque che, facendo pesare la propria presenza nel gruppo Volkswagen, Porsche stia sollecitando il marchio di Wolfsburg ad accelerare la realizzazione della piattaforma destinata alle future Cayenne, Touareg e Q7.

Secondo Automobilwoche, infatti, Porsche vorrebbe mettere in produzione la nuova Cayenne nelle prima metà del 2010, seguita alla fine dello stesso anno dalla seconda serie della Touareg; per Audi, invece, si parla di una seconda generazione di Q7 soltanto nel 2013 – giustamente, essendo il modello più recente dei tre.

Sarebbe stato lo stesso presidente di Porsche, Wendelin Wiedeking, a far valere il proprio “peso” in sede consiliare, e ad aver indicato la necessità di sviluppo della piattaforma con priorità per la Cayenne, indipendentemente dagli eventuali svantaggi per la stessa VW: oltre alla piattaforma complessiva, si renderà necessario lo sviluppo di nuovi motori a benzina, gli unici montati sulla Cayenne, con obiettivi di maggior efficienza e riduzione di consumi ed emissioni. Sarà previsto anche un modello ibrido, soprattutto in funzione del mercato USA.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →