Jaguar LR: investiti 25 milioni di dollari su Lyft

Importante investimento di Jaguar Land Rover nella società di ride-sharing: Lyft si era già accordata con Google nelle scorse settimane

Importante accordo tra Jaguar Land Rover e Lyft. Il marchio britannico, di proprietà di Tata Motors, ha deciso di investire 25 milioni di dollari, tramite la propria società InMotion, nella società di ride sharing, che già meno di un mese fa aveva annunciato la partnership con Google. Questo accordo consentirà lo sviluppo dei servizi di mobilità condivisi, ma anche dei veicoli a guida autonoma.

La mobilità ed il trasporto intelligente si stanno evolvendo – le parole di Sebastian Peck, direttore generale di InMotion, a CnbcQuesta nuova collaborazione ci fornirà una piattaforma reale, con cui sviluppare i nostri servizi connessi ed autonomi”. Stesso entusiasmo anche nelle parole dei dirigenti di Lyft, come dichiarato dal presidente John Zimmer: “Prevediamo un futuro in cui la mobilità condivisa trasformerà le città e migliorerà la vita delle persone”.

L’accordo prevede anche il supporto da parte di Jaguar Land Rover alla società di ride sharing, con la fornitura alcune vetture della propria gamma ai conducenti Lyft.

Ultime notizie su Jaguar

Jaguar viene fondata nel 1922 a Blackpool. Qui si incontrano William Lyons e William Walmsley, due appassionati di motociclette, che rapidamente si mettono in affari e creano la Swal [...]

Tutto su Jaguar →