Lamborghini Huracàn consegnata alla Polizia di Stato

Il Ministro degli Interni Minniti ha ricevuto le chiavi della Huracàn LP 610-4, con livrea della Polizia di Stato, dal Presidente e A.D. di Lamborghini Stefano Domenicali.

Nell’assolato cortile del Viminale il Ministro dell’Interno Marco Minniti ha ricevuto le chiavi della nuova Lamborghini Huracàn, con la livrea d’ordinanza della Polizia di Stato, dal il Presidente e A.D. di Lamborghini Stefano Domenicali, davanti al Capo della Polizia Franco Gabrielli e parte dello staff dirigenziale della Casa di Sant’Agata Bolognese.

Si rinnova dunque la collaborazione iniziata nel 2004 tra la Polizia di Stato e Lamborghini con la Huracàn LP 610-4, equipaggiata con un V10 da 5,2 litri da 610 CV di potenza e 560 Nm di coppia a 6500 giri, abbinato alla trasmissione integrale. Il nuovo bolide della Polizia, che andrà a sostituire una delle due Gallardo consegnate nel 2008, misura  446 cm di lunghezza, è larga 192 cm, alta 117 per un peso complessivo di 1422 Kg a secco; è in grado di accelerare da 0 a 100 in 3,2 secondi,  da 0 a 200 in 9,9 e di toccare i 325 km/h di punta. La nuova Lamborghini Huracàn sarà destinata alla Sezione di Bologna della Polizia Stradale, che la utilizzerà prevalentemente per il trasporto urgente di organi, ma anche per operazioni di pattugliamento.

Nella supercar c’è infatti una videocamera installata vicino allo specchietto retrovisore e un computer collocato dietro ai sedili in grado di rilevare la velocità istantanea di altri veicoli, trasmettendo le immagini in tempo reale alla banca dati della Polizia. La Huracàn manda in pensione la Gallardo, destinata al Museo della Polizia di Stato, dopo 9 anni di servizio e più di 150.000 Km percorsi anch’essa in operazioni di pattugliamento autostradale e di pronto intervento sanitario.

L' Edizione Colorata Pirelli


Come tutti i modelli Lamborghini, anche la nuova supercar della Polizia monta pneumatici P Zero Pirelli, con  il fianco in “azzurro volante”, appositamente realizzato per l'occasione e primo esempio su strada dell’edizione colorata Pirelli, presentata all'ultimo Salone di Ginevra. L'edizione colorata nasce per soddisfare la crescente domanda di personalizzazione da parte della clientela prestige e premium, ed è stata realizzata dai tecnici della casa italiana, con materiali innovativi in grado di assicurare tinte brillanti e durature.

Stefano Domenicali ha ringraziato Pirelliper aver partecipato con gomme speciali a questo progetto all’insegna dell’italianità”. Il Ministro dell’Interno Marco Minniti ha dichiarato durante la cerimonia: “Pirelli ci ha riservato una sorpresa, l’azzurro sulle gomme: sono bellissime”.

  • shares
  • Mail