Kia Stinger: in Europa è anche diesel

La nuova Kia Stinger debutta in Europa anche con motore diesel: ecco le foto della prima berlina sportiva Kia.

Dopo averla vista durante il Salone di Detroit 2017 abbiamo rincontrato la Kia Stinger a Milano dove ha fatto il suo debutto in versione europea. Tra le novità più importanti, oltre a qualche piccolo dettaglio estetico visibile nelle foto, soprattutto nei fanali, la Kia Stinger Europea avrà anche un motore in più rispetto a quella americana. Si tratta del 2.2 CRDi diesel da 202 cavalli a 3.800 giri e 441 Nm di coppia tra i 1.750 e i 2.750 giri al minuto. Con questo motore la Kia Stinger diesel scatta da 0 a 100 chilometri all'ora in 8.5 secondi e raggiunge una velocità massima di 225 chilometri all'ora.

In pratica si tratta di un'evoluzione del quattro cilindri diesel della Kia Sorento, montato però longitudinalmente. Di serie, come anche per tutte le altre motorizzazioni, ci sarà un cambio automatico a otto rapporti abbinato alla trazione posteriore o alle quattro ruote motrici. Al debutto sul mercato italiano, previsto dopo l'estate di quest'anno, vi saranno anche un 2.0 turbo benzina da 255 cavalli con 353 Nm e il V6 3.3 litri biturbo da 370 cavalli e 510 Nm. Con quest'ultimo la sportiva ha prestazioni da vera sportiva: la fastback, come a Kia piace chiamarla, scatta da 0 a 100 km/h in 5.1 secondi e raggiunge i 270 chilometri all'ora di velocità massima.

Le dimensioni della Kia Stinger europea saranno identiche rispetto a quelle della versione americana. La lunghezza sarà pari a 4 metri e 83 centimetri con un passo di 2.905 millimetri e una larghezza, fuori gli specchietti, di 187 centimetri. Le sospensioni della Kia Stinger sono indipendenti MacPherson all'anteriore e indipendenti a doppio braccio oscillante. Di serie verranno proposti, sul modello d'ingresso, dei cerchi in lega da 17 pollici ma in gamma saranno presenti anche cerchi da 19 pollici.

  • shares
  • Mail