Fiat Punto SW: s'ha da farsi?

Fiat GPunto SW


Dopo la recente apparizione della 207 SW, i ragazzi di Infomotori hanno provato ad immaginare come, dalle parti di Torino, potrebbero rispondere alla piccola station-wagon francese.

Ne è nata un’interpretazione molto personale, facilmente realizzabile e dalla forte presenza scenica.
Innanzitutto il telaio non verrebbe modificato (così da non far lievitare eccessivamente i costi), ma si otterrebbe un bagaglio capiente solamente grazie all’allungamento della parte posteriore.

Proprio il vano di carico sarebbe un elemento distintivo di tale auto: con una cubatura variabile dai 475 ai 1350 litri, ovviamente con sedili reclinati, passerebbe a pieni voti la prova trasloco.
La linea di tre quarti, molto originale, sarebbe caratterizzata dalla forma “a salire” della linea di cintura, mentre il montante punterebbe verso il basso.

Il comparto motoristico non subirebbe modifiche di rilievo, ma solo piccoli aggiornamenti: confermati i motori diesel, per quelli a benzina si avrebbe la scelta fra i 1.4: quelli più anzianotti, i 77 e 95 cavalli, e i nuovissimi T-Jet.
Escluso il 1.2, sostituito (anche se quest’ipotesi pare poco plausibile) dal 1.6 da 105 cavalli.

Chissà se la Grande Punto si ingrandirà ancora di più?

Fiat GPunto SW
Fiat GPunto SW

  • shares
  • Mail
200 commenti Aggiorna
Ordina: