Termini Imerese: riapre la fabbrica ex Fiat

Il 2 maggio inizia una nuova era per Termini Imerese.

Termini Imerese

Lunedì 2 maggio 2016 riaprirà l'ex fabbrica Fiat di Termini Imerese. Dopo quasi cinque anni dalla chiusura della catena di montaggio, era il 24 novembre 2011, e di cassa integrazione, lo stabilimento sicliano riaprirà i propri cancelli. Fiat però non ci sarà più ma, nei piani dela nuova proprietà, verranno prodotte comunque automobili e componenti.

La fabbrica di Termini Imerese sfoggia una nuova insegna Blutec, una società del gruppo Metec Stola che ha tra i propri obiettivi quello di produrre automobili ibride in Sicilia. I primi 20 lavoratori ex Fiat torneranno così al lavoro a partire dal 2 maggio occupandosi di progettare nuovi componenti per auto. Il piano di Blutec di iniziare dalla progettazione e produzione di componenti è stato avvallato da Invitalia, l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa.

Dopo i primi venti lavoratori entro la fine di maggio ne verranno integrate altre due decine, con altri 40 lavoratori che torneranno in fabbrica nel mese di giugno. Entro l'estate Blutec conta così di far tornare operativi 80 dei 700 ex lavoratori di Fiat.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail