Volkswagen: le auto con valori di CO2 sbagliati sono 36.000

La prima stima fatta proprio dalla casa tedesca parlava di 800 mila vetture coinvolte in questo secondo filone

Generated by  IJG JPEG Library


Volkswagen cerca di razionalizzare i confini del nuovo filone dello scandalo sulle emissioni di CO2. Che, a leggerla in altri termini, equivale a dire che il problema c'è, rimane, ma non è così catastrofico in termini di numeri rispetto a quanto poteva sembrare in un primo momento.

Dalle verifiche dell'organo statale di controllo Kaftfarth-Bundesamt infatti, è venuto alla luce che sono 36 mila e non 800 mila come stimato proprio dalla stessa fabbrica di Wolfsburg, le vetture coinvolte con dati di emissioni di CO2 manipolati. E' il secondo filone dopo quello riguardante il Dieselgate scoppiato negli Stati Uniti, con al centro della questione le emissioni di ossido di azoto.

Il mese scorso invece, ecco la nuova grana, ovvero quella sulle emissioni di CO2 su cui ha vigilato e vigila la Commissione Europea, che ha oltretutto facoltà e potere di infliggere delle sanzioni. Inoltre, il bollo auto in Germania va pagato in relazione all'emissione di anidride carbonica, il che implicherebbe una differenza da pagare per gli automobilisti 'coinvolti'. Differenza che la stessa Volkswagen aveva promesso di coprire.


"Solo un numero modesto di varianti di modelli di auto nuove richiede lievi modifiche al livello di CO2 indicato nel catalogo", fanno sapere dalla casa in una nota ufficiale. A Wolfsburg oltretutto, per far fronte ai costi del Diesel gate, si è lavorato per ottenere un prestito ponte di 20 miliardi.

"Il sospetto che il consumo di carburante dei modelli sia stato modificato in maniera illecita non è stato confermato" riferiscono, aggiungendo anche che "durante le nuove misurazioni solamente nove modelli hanno mostrato leggere deviazioni sui valori".

Una notizia non da poco, perchè conseguentemente l'impatto negativo sugli utili di 2 miliardi non può esser confermato. Quale sarà allora il nuovo impatto? Di che entità sarà questa emorragia di costi? In Volkswagen non lo possono sapere con certezza ancora, ma sicuramente inferiore a quanto stimato: "Un servizio tecnico indipendente effettuerà nuove misurazioni sotto la supervisione dell’autorità appropriata. In caso di qualsiasi deviazione, i numeri verranno corretti". Solo allora si potrà saperne di più ed avere una stima migliore sui conti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail