BMW 150d: 400 cavalli diesel da Ac Schnitzer

BMW 150d - L'engine swapping, ovvero la sostituzione dei motori all'interno di vetture modificate, è pensato per creare auto ad altissime performance. In America, ad esempio, i V8 aspirati vengono espiantati e sostituiti da motori turbo, spesso di origine giapponese. In Europa il trend è leggermente diverso e, anche nelle compatte, si cerca di installare un motore di cubatura maggiore e con qualche cilindro in più.

Per l'Essen Motor Show il preparatore tedesco AC Schnitzer ha creato quella che potrebbe essere la BMW Serie 1 diesel più potente della storia. La BMW 150d, come facilmente intuibile dal nome, è una BMW Serie 1 al quale è stato montato il sei cilindri 3.0 litri triturbo diesel della BMW M550d. Non contenti, i tuner hanno anche modificato il motore, aumentando i 381 cavalli e 740 Nm della più potente delle BMW Serie 5 a gasolio.

La BMW 150d dispone così di 400 cavalli e di una coppia massima di 800 Nm, tutti scaricati a terra dalle ruote posteriori con cerchi da 20 pollici e pneumatici larghi 30 centimetri. Così la BMW 150d riesce a scattare da 0 a 100 chilometri orari in soli 4.5 secondi, proponendo prestazioni da vera supersportiva.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: