Audi S8 plus

La berlina si riconosce a livello estetico per alcuni elementi di colore nero, con finitura lucida o opaca.

Plus è l’aggettivo che Audi riserva alle sue vetture più atletiche e prestazionali. Lo abbiamo visto finora sulle RS6, TT-RS ed R8, posizionate al vertice dei rispettivi listini e potenziate di qualche cavallo rispetto alle versioni d’origine: la RS6 plus guadagna 30 CV, la TT-RS plus ne ottiene 20 e la R8 plus sviluppa 70 in più della V10 base. L’aggettivo plus viene oggi introdotto anche per la S8, che beneficia di alcune migliorie introdotte per il motore V8 TFSI e diventa così una fra le berline di segmento F più muscolose: il 4.0 si attesta a 605 CV (+85 CV) ed a 700 Nm (+50 Nm), che diventano 750 nelle fasi in cui l’overboost entra in funzione.

Il 4.0 TFSI riceve modifiche all’unità di controllo ed alle valvole allo scarico, il turbo viene rivisto nella geometria interna ed aumenta la pressione di sovralimentazione. L’ammiraglia passa così da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h, ma in opzione è possibile rimuovere il limitatore: in questo caso la S8 plus allunga fino a 305 km/h. La dotazione è completata dal cambio automatico Tiptronic, dalla trazione integrale quattro (con differenziale sportivo), dalle sospensioni a controllo elettrico e dallo sterzo dinamico, tutti regolati in maniera specifica. I cerchi in lega misurano 20 pollici e calzano pneumatici 265/40. Sono previsti in opzione il sistema di scarico sportivo ed i freni in materiale carboceramico. La S8 plus si riconosce a livello stilistico per alcuni dettagli in fibra di carbonio, come ad esempio i listelli nelle prese d’aria laterali, lo splitter anteriore e le calotte degli specchietti retrovisori. Optional invece la finitura sullo spoiler posteriore.

Le luci posteriori sono oscurate, il diffusore (in nero lucido) integra un elemento in fibra di carbonio e diverse tonalità di nero vengono destinate a componenti esterni: la griglia single frame ed i doppi listelli sono in nero lucido, mentre la struttura a nido d’ape delle prese d’aria laterali e le coperture dei radiatori sono in nero opaco. Nell’abitacolo si trovano impunture di colore rosso, il cielo in Alcantara nero e particolari in fibra di carbonio ed alluminio spazzolato. L’Audi S8 plus è disponibile solo con passo normale e costa un minimo di 143.500 euro. In Italia da novembre.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: