Toyota Safety Sense: la sicurezza prima di tutto

La sicurezza prima di tutto. Molti costruttori stanno infatti puntando su diverse innovazioni tecnologiche per rendere più sicure le auto di oggi e di domani. Toyota ha lanciato negli scorsi mesi il Toyota Safety Sense, un pacchetto di accessori tecnologici pensati per rendere più sicura ogni vettura. Il marchio giapponese è infatti convinto che il principale obiettivo di ogni costruttore automobilistico debba essere l'azzeramento del numero di vittime e feriti dovuti agli incidenti stradali.

Proprio per questo Toyota ha sviluppato due diversi pacchetti che si adattano ai veicoli a seconda del loro segmento: dalle compatte alle ammiraglie l'obiettivo è la sicurezza. I vari pacchetti sono proposti ad un prezzo competitivo così da invogliare gli acquirenti all'acquisto, ma ecco di cosa si tratta.

Toyota Safety Sense C



Il Toyota Safety Sense C è un sistema pensato per i veicoli compatti. Tra le varie funzionalità è presente il Pre-Collision System che utilizza un radar laser abbinato ad una videocamera per rilevare oggetti davanti al veicolo, come ad esempio moto o altre auto. Il sistema può così capire quando sta per accadere un incidente, avvisando il guidatore con allarmi acustici e visivi per indurlo a frenare. Non appena il guidatore inizia la frenata il Toyota Safety Sense applica immediatamente maggiore forza frenante e, nel caso il guidatore non freni, il sistema rallenta autonomamente la vettura riducendo la velocità di 30 chilometri orari così da prevenire l'incidente o ridurre sensibilmente i danni dovuti dall'urto. Questo sistema funziona tra i 10 e gli 80 chilometri orari.

Oltre a questo sono presenti altri accessori come l'Adaptive High Beam, un sistema che garantisce la massima visibilità durante la guida notturna grazie alla gestione automatica di abbaglianti ed anabbaglianti che non disturba gli altri veicoli. A completare il pacchetto è presente anche il Lane Departure Alert che segnala al guidatore quando l'auto sta per oltrepassare le linee di demarcazione della carreggiata.

Toyota Safety Sense P



Dedicato alle vetture medio-grandi il Toyota Safety Sense P è il sistema più completo della gamma. Oltre ad integrare i sistemi di sicurezza già presenti sul Toyota Safety Sense C come il Lane Departure Alert e l'Adaptive High Beam con funzioni evolue grazie al Led Array AHS che può illuminare solo alcune porzioni di strada con gli abbaglianti ed altre con gli anabbaglianti, il Toyota Safety Sense P dispone anche di una variante evoluta del Pre Collision System.

In questo casa la vettura equipaggiata con il Toyota Safety Sense P utilizza un radar a onde millimetriche abbinato ad una telecamera in grado di rilevare la presenza di oggetti, come ad esempio altri veicoli, ma anche di pedoni. Come nel caso del sistema dedicato alle compatte il Pre-Collision System avvisa il guidatore in caso di possibile incidente e frena da solo nel caso non vi sia una risposta rapida sulla frenata. La frenata automatica funziona tra i 10 e gli 80 chilometri orari e può arrestare la vettura o, nel caso l'impatto sia inevitabile, ridurre la velocità di 30 chilometri orari.

In Giappone il Toyota Safety Sense P intega anche un sistema che permette di mettere in comunicazione, tramite la frequenza ITS a 760 MHz, il veicolo con altre automobili ma anche con alcuni sensori sistemati sulla strada. Ciò permette all'auto di conoscere molti più parametri, evitando di conseguenza sorprese nel traffico che potrebbero causare incidenti. Questo sistema viene utilizzato anche per il Communicating Radar Cruise Control che mantiene la velocità seguendo il veicolo che precede.

  • shares
  • Mail