Toyota: di serie sulla Tacoma il supporto per la GoPro

Toyota rinnova il suo pick up ed introduce contenuti finora inediti: arrivano ad esempio la ricarica senza fili per lo smartphone ed un nuovo impianto multimediale.

La basetta sul Tacoma per la GoPro

La Toyota Tacoma sarà il primo modello di automobile ad offrire come standard una basetta sul parabrezza, lì montata per ancorarvi una GoPro. L’accessorio verrà introdotto sulle Tacoma in versione Model Year 2016 – nei concessionari dalle prossime settimane – e rappresenta una sorta di obbligo per tutti gli amanti della guida in fuoristrada: l’action cam servirà infatti per registrare i passaggi più impegnativi e per riprendere scenari mozzafiato, soddisfacendo una richiesta comune fra chi guida automobili di questo tipo.

La GoPro non svolge pertanto le funzioni di dash cam, ovvero di quelle telecamerine utilizzare in Russia per tutelarsi qualora si rimanga coinvolti in incidenti: i recenti prodotti dell’azienda statunitense girano filmati di qualità semi-professionale e richiedono notevoli quantità di memoria per immagazzinare i video, collocandosi ad un livello ben superiore rispetto a modelli che non danno troppo valore alla qualità video.

Il supporto è posizionato sulla metà destra del parabrezza, vicino allo specchietto retrovisore. La vettura giapponese è disponibile con motori benzina da 2,7 e 3,5 litri, entrambi comandati da una trasmissione automatica a 6 marce (il 3.5 prevede anche un sei rapporti manuale). Il MY 2016 porta all'esordio novità di tipo estetico ed in termini di equipaggiamento, fra cui ad esempio il nuovo sistema d'intrattenimento e la ricarica induttiva per smartphone.

  • shares
  • Mail