All’asta la Bentley dei Rolling Stones

A settembre andrà all’asta la Bentley S3 Continental Flying Spur di Keith Richards dei Rolling Stones: ecco la sua particolare storia.

A settembre gli appassionati di automobili e di Rock ‘n Roll potranno aggiudicarsi un pezzo unico da aggiungere alla propria collezione. Bonhams ha infatti annunciato che durante il prossimo Goodwood Revival si terrà un’asta dove sarà messa all’incanto la Bentley S3 Continental Flying Spur di Keith Richards, bassista dei Rolling Stones. Prodotta in sole 87 unità la Bentley S3 Continental Flying Spur venne ribattezzata dalla band britannica come Blue Lena in onore della leggendaria jazzista Lena Horne.

La vettura è stata utilizzata da Keith Richards per i propri spostamenti ma ha anche trasportato più volte la band negli studi di registrazione ed ai concerti. Tra le altre cose la Bentley S3 Continental Flyng Spur venne modificata per alloggiare un vano segreto per trasportare sotanze proibite durante gli spostamenti della band.

Keith Richards restò proprietario di questa Bentley S3 Continental Flying Spur dal 1965 al 1978, e dalla fine degli anni settanta ad oggi la vettura è stata posseduta solo da altre tre persone. Vista la particolare storia di questa Bentley S3 Continental Flying Spur Bonhams si aspetta offerte fino a ben 850 mila euro.

Ultime notizie su Bentley

Il marchio Bentley viene fondato nel 1912 da Walter Owen Bentley. Si chiamava Bentley&Bentley ed inizialmente importava dalla Francia le automobili DFP, realizzate da alcuni tecnici transf [...]

Tutto su Bentley →