Nissan presenta la 370Z Nismo Roadster concept

Il prototipo serve al momento per quantificare l'interesse dei potenziali acquirenti. Richiama la Coupé, ma il cambio è automatico anziché manuale.

Nissan 370Z Nismo Roadster concept

La Nissan 370Z Nismo Roadster è uno studio compiuto per misurare l’interesse nei confronti di una seconda variante della 370Z Nismo, questa volta priva del tetto. Il modello viene esposto al salone di Chicago (14-22 febbraio) e mantiene gli stessi elementi tecnici della vettura chiusa. Adotta quindi il V6 aspirato da 3.7 litri (355 CV), abbinato però ad una trasmissione automatica a 7 rapporti e non al manuale sei marce previsto sulla Coupé.

Questo perché – come rivelato nel documento stampa – la maggioranza di chi acquista una 370Z Roadster preferisce il cambio automatico. La trasmissione potrà comunque venir azionata tramite i bilancieri al volanti; non mancano i sistemi Downshift Rev Matching ed Adaptive Shift Control, utili per effettuare in automatico la doppietta in scalata e per uniformare la cambiata allo stile di guida. I cerchi in lega misurano 19 pollici e sono vestiti da pneumatici Bridgestone Potenza (245/40 e 285/35 sui due assi).

A livello estetico la vettura si riconosce per il kit carrozzeria, dove spicca il nuovo alettone posteriore: è in fibra di carbonio e non trova applicazione sulla Coupé, in quanto specifico per la Roadster Concept. I tecnici Nismo hanno poi modificato la taratura delle sospensioni e l’allestimento interno, mentre la capote (elettrica) rimane invariata.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: