Il video del gigantesco tamponamento a catena sulla Interstate 94

E' finito su YouTube il video girato da un automobilista di passaggio sulla Interstate 94, per mezzo del quale scopriamo quanto sia drammatico un tamponamento a catena.

Un automobilista ha documentato lo spaventoso tamponamento a catena verificatosi il 9 gennaio sulla strada intestatale 94, fra Battle Creek e Galesburg (Michigan), dove si sono scontrate addirittura 193 vetture. L’incidente è da imputare alla neve ed alle avverse condizioni metereleogiche, colpevoli di aver reso il manto stradale decisamente viscido e scivoloso. Le prime automobili sono uscite di strada intorno alle 10.

Da quel momento è stato purtroppo un lungo susseguirsi di tamponamenti, sbandate ed uscite di strada. Il bilancio purtroppo è drammatico: una persona è deceduta ed altre ventidue sono finite al pronto soccorso, come riportato dal sito Automotor. Gli incidenti si sono verificati tanto nella corsia est quanto nella corsia ovest. Gli agenti hanno chiuso l’autostrada ed è stata necessaria l’intera giornata prima di riaprirla, anche in seguito all’incendio sviluppatosi dopo lo scoppio di un TIR contenente fuochi d’artificio

In Michigan è andato in fiamme un camion pieno di fuochi d'artificio

Il maltempo abbattutosi sullo stato del Michigan (Stati Uniti) ha provocato uno spaventoso tamponamento a catena sulla strada intestatale I94, fra Battle Creek e Galesburg, dove si sono scontrate oltre 150 vetture. Il bilancio purtroppo è drammatico: una persona è deceduta e molte altre sono finite al pronto soccorso, come riportato dal sito Detroit Free Press.

Le vittime dell’incidente hanno vissuto attimi di terrore. Non solo per colpa dell’incidente stesso, ma perché è andato in fiamme il carico presente nel rimorchio di un auto-articolato: il TIR trasportava fuochi d’artificio. Il risultato dell’esplosione è visibile nel filmato ad inizio post e nelle immagini caricate pochi istanti dopo su Twitter, per mezzo delle quali osserviamo un nuvolone di fumo nero alzarsi al cielo.

Le autorità hanno scelto di evacuare tutte le abitazioni all’interno di un raggio di tre miglia. Il sito Detroit News rivela che all’interno del TIR erano presenti 20 tonnellate di materiale esplosivo, bruciato in pochi secondi. L’incidente sembra vada imputato alla neve ed alla ridotta visibilità.

Foto | Chicago Tribune

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: