Una donna ritrova dopo 28 anni la sua Ford Mustang rubata

Ford Mustang - In America una donna ha ritrovato la Ford Mustang che le era stata rubata ben 28 anni fa.

Ford Mustang rubata ritrovata dopo 28 anni

Ford Mustang - Qualcuno potebbe chiamarlo "miracolo del Natale": una donna americana ha ritrovato la sua prima auto, una Ford Mustang del 1967, dopo che le era stata rubata ben 28 anni fa. La californiana Lynda Alsip aveva infatti risparmiato 800 dollari nel 1984, quando aveva 17 anni, per comprarsi una Ford Mustang del suo anno di nascita, il 1967. Dopo aver acquistato la vettura la donna andò alla motorizzazione per acquistare la targa personalizzata "Lynda67" senza però mai riuscire ad applicarla alla propria vettura. Questo perché nel 1986 la Ford Mustang le venne rubata e da allora la donna non la vide più.

Negli scorsi giorni però un uomo californiano, residente a Salinas, la stessa città dove ha sempre vissuto Lynda Alsip, ha cercato di immatricolare una Ford Mustang del 1967 scoprendo che si trattava proprio della vettura rubata 28 anni prima. L'uomo si è giustificato dicendo che comprò l'auto nel 1991 con l'intento di restaurarla in casa, con la coupé che è così rimasta dal 1991 ad oggi ferma nel garage dell'uomo. Attualmente la Polizia sta cercando di risalire ai precedenti proprietari della vettura, tentando così di trovare il responsabile del furto avvenuto ormai quasi 30 anni fa.

La Ford Mustang della donna montava il motore V8 Windsor da 289 pollici cubici, l'equivalente di 4.7 litri, ed era in grado di sviluppare 195 cavalli e 350 Nm di coppia massima. Come si può intuire dall'anno di produzione questo esemplare di Ford Mustang appartiene alla prima serie della muscle car. La donna appena ricongiuntasi con la sua prima automobile ha ora intenzione di restaurarla rimettendola a nuovo.

  • shares
  • Mail