MG GTS: il Crossover arriva dalla Cina

MG GTS - Il primo Crossover del marchio MG arriva dalla Cina: trazione integrale e motori 3 e 4 cilindri con potenze fino a 220 cavalli.

MG GTS: prime foto del crossover

MG GTS - Il marchio britannico controllato dai cinesi di Saic, Shanghai Automotive Industry Corporation, ha presentato il suo primo crossover diramando alcune immagini ufficiali abbinate alle prime informazioni tecniche. Nel 2015 il mercato cinese accoglierà infatti il lancio della nuova MG GTS, un crossover pensato per i mercati orientali, ma anche per l'Europa visto che alcune voci parlano di una probabile introduzione nel nostro Continente a partire dal 2016. La nuova MG GTS deriva strettamente dalla MG CS Concept presentata al Salone di Shanghai 2013 e presenta un'estetica evoluta con nuovi particolari pensati per la produzione in serie.

La configurazione interna è a cinque posti, con il crossover che misura 4.5 metri in lunghezza, 1.85 metri in larghezza e 1.67 metri in altezza, con la MG GTS che si basa su un nuovo telaio modulare creato da SAIC con un passo di 2.650 millimetri. Inizialmente la nuova MG GTS si proporrà con un motore quattro cilindri turbo 2.0 litri ad iniezione diretta creato direttamente da SAIC capace di 220 cavalli e 350 Nm di coppia massima. A questa unità si abbinerà un cambio automatico doppia frizione a sei rapporti, con i clienti che potranno optare per il sistema di trazione integrale permanente o per una più economica versione a trazione anteriore. Proprio la variante a quattro ruote motrici dovrebbe scattare da 0 a 100 chilometri orari in un tempo attorno agli 8 secondi, proponendosi come variante più prestazionale della futura gamma.

Oltre a questo motore, che sarà l'unico propulsore presente a listino al momento del lancio, nei mesi successivi all'introduzione sul mercato cinese dovrebbero arrivare anche nuove unità a tre e quattro cilindri. Si parla infatti della probabile introduzione del 1.8 diesel da 150 cavalli già visto nella gamma MG che sarà accompagnato anche da un 1.5 turbo benzina ad iniezione diretta da 170 cavalli e, successivamente, da un 1.0 tre cilindri turbo e da un 1.4, anche se queste due unità non sono ancora state confermate in via ufficiale.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: