Il tre cilindri 1.5 arriva anche sulla BMW Serie 2 Coupé

Il tre cilindri da 1.5 litri arriva anche sulla BMW Serie 2 Coupé: sviluppa 136 CV e garantisce uno spunto 0-100 km/h in 8.8 secondi. Da marzo sarà disponibile anche la 220d xDrive Coupé.

BMW Serie 2 2015

Anche la BMW Serie 2 Coupé rispetta le logiche del downsizing e della massima efficienza energetica. Per questa ragione verrà introdotta a listino l’inedita variante 218i, equipaggiata con il motore tre cilindri benzina da 1.5 litri. Il TwinPower Turbo è già disponibile sulle Mini e su alcune varianti della Serie 1. Qui sviluppa 136 CV e 220 Nm (da 1.250 giri/minuto), si avvale delle tecnologie Valvetronic e Double Vanos e restituisce prestazioni comunque validissime: lo 0-100 km/h viene portato a termine in 8.8 secondi e la velocità massima si attesta a 212 km/h, mentre i consumi (5.1 l/100 km) e le emissioni (118 g/km) restano su valori estremamente contenuti.

In opzione è disponibile il cambio automatico Steptronic ad 8 marce, che penalizza leggermente lo scatto da fermo (0-100 km/h in 8.9 secondi) ma non incide su consumi ed emissioni. La BMW 218i Coupé sarà nelle concessionarie da marzo 2015. In quel momento arriveranno anche la 220d xDrive ed alcune novità in materia di personalizzazione. La BMW 220d xDrive Coupé mantiene il 2.0 a gasolio da 190 CV ed accelera da 0 a 100 km/h in 6.8 secondi, mentre sono necessari 4.3 litri per percorre 100 chilometri ed ogni mille metri vengono emessi nell’aria 113 grammi di CO2 – tutti i valori sono relativi alle versioni con i pneumatici di misura inferiore. L’Elica rimodula poi la gamma ed introduce gli allestimenti Advantage, Sport Line, Luxury Line ed M Sport, alternativi alla versione d’ingresso.

L’Advantage offre il volante multi-funzione, il cruise control, i sensori di parcheggio posteriore, i fendinebbia e nuovi vani porta-oggetti. La Sport Line aggiunge i cerchi da 17 pollici, il pacchetto luci (interne ed esterne), la griglia anteriore con otto listelli, la modalità Sport+ del Driving Experience Control ed alcuni elementi specifici, come ad esempio le maniglie interne, i rivestimenti dei sedili, le finiture interne e la chiave d’avviamento. La Luxury Line prevede la chrome line esterna, elementi esterni in nero lucido e rivestimenti interni più raffinati, come ad esempio la radica Fineline Stream. La M Sport richiama l’equipaggiamento della Advantage ed aggiunge le sospensioni sportive, l’assetto ribassato (di 10 mm), i cerchi in lega da 17 pollici, il kit aerodinamico, la Shadow Line, i terminali di scarico cromati ed uno specifico trattamento per la griglia anteriore, mentre i sedili (sportivi) sono rivestiti in tessuto ed Alcantara.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: