N-Box Slash: Honda sfida il calo demografico giapponese

Chi l'ha detto che per "avere una famiglia" serve la station-wagon?

Honda N-Box Slash

Honda svela le prime immagini ufficiali della sua, geniale, N-Box Slash: si tratta di una “Kei-car”, una vettura per il mercato giapponese progettata per offrire il massimo spazio interno per 4 passeggeri con ingombri esterni ridotti al minimo sindacale. Per intendersi, le dimensioni sono più contenute di quelle di una Renault Twingo. Nel cofano motore figura un 3 cilindri da appena 600cc, offerto anche in versione turbo, collegato alle ruote anteriori.

Non è splendida? Certo, lo studio di forme e volumi è necessariamente subordinato alla funzione ultima delle “Kei”; ma quest’auto è geniale per altri motivi, che vanno ben al di là della sua meccanica. Anche se il costruttore non lo afferma esplicitamente, la N-Box Slash è la risposta di Honda ad una percentuale: “0.077%”. A tanto, anzi, a poco ammonta il tasso di crescita demografica nel paese del Sol Levante. Vi starete sicuramente chiedendo in che modo questa piccola N-Box possa influenzare il sopracitato percentile. Ecco la risposta:

Honda N-Box Slash

Della serie “quando un’immagine conta più di 1000 parole”. Come potete vedere gli ingegneri Honda hanno studiato un sistema di ribaltamento degli schienali dei sedili anteriore che consente, di fatto, di dare vita ad un vero e proprio letto matrimoniale su ruote. Per i più “frigidi/e” è disponibile anche la passionale selleria in pelle rossa, dotata di un’ornamentale riga a scacchi sul lato passeggero; quasi a simboleggiare l’esatto “punto di arrivo” di un sabato sera o di una cena galante con la collega/il collega di turno. E, per creare l’atmosfera giusta, c’è anche un raffinato impianto audio che non vede l’ora di suonare un pezzo qualsiasi di George Michael. Per queste ragioni, la Honda N-Box è veramente un'auto su cui tutti vorremmo montare una volta nella vita...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: