Dal 2019 in Italia si produrranno 1 milione di automobili?

L'arrivo sul mercato della Renegade migliorerà i numeri legati alla produzione di automobili nel nostro paese. Il vero balzo si registerà comunque nel 2016: è previsto un +37% sul 2014, a sua volta già in crescita.

fiat_melfi_plant

A partire dal 2019 gli stabilimenti italiani del gruppo Fiat-Chrysler dovrebbero sfornare il 76% in più delle automobili prodotte nel 2013. Se questa proiezione venisse confermata, nel nostro paese verranno costruite 1 milione di automobili l’anno. Ne è sicura la società di consulenza PwC Autofacts, che guarda con ottimismo alla situazione industriale del nostro paese ed immagina un deciso cambio di rotta: nell’ottobre 2013 la produzione di automobili si era attestata sui livelli del 1958, mentre i numeri dell’intero 2013 (595.000 unità) sono addirittura peggiori rispetto al 2012 (609.145).

Si assisterà a una crescita progressiva che per FCA significherà già, per quest'anno, un +8,7% grazie soprattutto all'impianto di Melfi. Ma ci aspettiamo un aumento ancora più marcato nel 2015 (+37% sul 2014) quando, al pieno regime di Melfi, si dovrebbe aggiungere il rilancio del marchio Alfa Romeo con la produzione dei primi modelli della gamma rinnovata

Il cambio di rotta sarà innescato dalla Jeep Renegade e dallo stabilimento di Melfi. PwC Autofacts immagina che il 2014 possa chiudersi con 630.000 automobili prodotte, risultato che dovrebbe migliorare in percentuale significativa già dal 2015: il +37% rispetto al 2014 è giustificato dall’arrivo sul mercato dei nuovi modelli Alfa Romeo, della Fiat 500X e dall’entrata a regime di Melfi, dove saranno costruite 170.000 automobili l'anno. Nel 2016 dovrebbe poi rimettersi in moto il mercato automobilistico, motivo per cui è lecito immaginare un nuovo aumento dei numeri legati alla produzione. Il Giornale cita poi Marchionne e ricorda la sua promessa.

Quando ripartirà completamente la macchina industriale i lavoratori adesso in cassa integrazione rientreranno tutti. Gli investimenti li stiamo facendo

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: