Gli sequestrano la macchina? Scappa a marcia indietro giù dal carro attrezzi

Ritrovate l’auto sul carro attrezzi e non volete che sia portata al deposito? Un automobilista ci mostra la soluzione più veloce ed efficace per riaverla.

E’ la rivincita di un automobilista nei confronti delle autorità, colpevoli a suo giudizio di aver esercitato un abuso. E’ anche le rivincita delle sospensioni sulla fisica e sulla legge di gravità, perché un salto di circa mezzo metro non sembra aver reso inguidabile una povera Vauxhall Astra. L’episodio si è verificato il 29 agosto a Walthamstow, nella parte orientale di Londra.

Erano all’incirca le 8 di mattina quando il proprietario dell’Astra è stato svegliato dai dipendenti della società, che stavano eseguendo l’ordine di rimozione: la sua automobile era parcheggiata in maniera non idonea ed è stato quindi necessario un intervento forzoso per risolvere la questione. L’uomo si è opposto alla decisione ed è salito sul carrello, innestando la retromarcia e non preoccupandosi dell’altezza, fra gli sguardi all’apparenza non troppo sorpresi di chi si trovava nelle vicinanze.

Cogliamo l’occasione per ricordarvi che potete inviare notizie, video e fotografie all’indirizzo [email protected], che siano esse di prototipi camuffati o riguardanti – come in questo caso – episodi più divertenti.

Ultime notizie su General Motors

General Motors viene fondata nel 1908 ed è oggi il primo gruppo automobilistico per volume di vendite. Tuttavia a GM non può essere attribuito un ruolo pionieristico ed avanguardis [...]

Tutto su General Motors →