Tesla Model S: le immagini dello spaventoso incidente di Los Angeles

Tesla ha annunciato nelle scorse ore di voler indagare sull'incidente verificatosi qualche giorno fa a Los Angeles, dove una Model S è finita in fiamme e spaccata a metà.

Negli Stati Uniti ha generato clamore l’incidente provocato da chi era al volante di una Tesla Model S, rubata nel parcheggio di un concessionario e guidata a folle velocità per le strade di Los Angeles. Il delinquente si è schiantato contro un palo della luce e versa al momento in condizioni gravi, dopo aver perso le redini della berlina ed aver colpito quattro automobili ferme in sosta. Le immagini pubblicate da Autoblog.com sono decisamente impressionanti.

IL GIUDIZIO DELL'NHTSA DOPO I TESTI DI SICUREZZA

La Model S è infatti divisa in due metà e non nasconde i danni provocati dalle fiamme, elemento che costringe Tesla ad assumere una posizione di guardia. L’azienda californiana ha infatti dato inizio ad un’indagine, volta a stabilire perché la vettura sia stata inghiottita da un incendio. Simon Sproule, un portavoce della società, ha rivelato che

abbiamo chiesto di dare quanto prima un’occhiata all’auto. Al momento non ci sono tante S coinvolte in incidenti così gravi, e sicuramente questo è il primo di tale gravità. Vogliamo capire esattamente quanto è avvenuto

L’ente nazionale statunitense per la sicurezza stradale ha assegnato alla Tesla Model S la valutazione massima in tutti i test d’impatto. Di recente il marchio californiano ha aggiunto placche in alluminio nel sotto scocca, con l’obiettivo di prevenire nuovi incendi.

  • shares
  • Mail