Chrysler Imperial: va all'asta Black Beauty del film The Green Hornet

Avete ancora qualche giorno per tentare di accaparrarvi la Chrysler Imperial utilizzata nel film The Green Hornet, uno dei due esemplari rimanenti e meglio armata di una milizia islamica.

La Chrysler Imperial è nota in ambito cinematografico per essere l’automobile guidata da Arnold Schwarzenegger e Danny DeVito nel film I gemelli. Quella non fu tuttavia l’unica apparizione sul grande schermo, dacché un esemplare del 1965 è stato più di recente utilizzato nell’adattamento del personaggio radiofonico e televisivo de Il Calabrone Verde. L’Imperial del protagonista è una vettura dalle risorse quasi sconfinate, super-accessoriata ed iper-tecnologica, dotata di un vero e proprio arsenale: il conducente può azionare pistole, fucili ed anche missili FIM-92 Stinger.

E’ l’automobile ideale per aprirsi la strada e dimenticarsi del traffico quotidiano. Il suo costo? Lo scopriremo giovedì prossimo, quanto si concluderà l’asta Hollywood Auction. Proprio così. All’incanto finirà uno dei due esemplari sopravvissuti alle riprese, datato 1965 e realizzato dalla californiana Vehicle Effects, che ha percorso circa 105.000 chilometri ed utilizza l’originale motore da 413 pollici cubi (6.77 litri).

“Per le riprese furono costruite 29 Black Beauty, anche se la maggior parte è andata distrutta o era priva dell’arredamento interno – ha spiegato Bobby Livingston, manager della RR Auction –. Ne sono rimasti due esemplari. L’altro è quello precedente la conversione in Black Beauty”. L’autore della trasformazione ha montato portiere a farfalla, cerchi in lega da 20 pollici ed un impianto stereo Sony, azienda che ha distribuito la pellicola. La berlina è stata anche guidata da Jay Leno.

  • shares
  • Mail