Toyota: allo studio le auto che viaggiano sospese da terra

Toyota sta lavorando ad una nuova tecnologia per la diminuzione dei consumi: le automobili procederanno sollevate da terra, ma non potranno muoversi nelle tre direzioni.

toyota_self_driving_car

Toyota starebbe lavorando ad una tecnologia che possa sollevare le automobili del terreno, utile per eliminare l’attrito con l’asfalto e di conseguenza migliorare significativamente i consumi. La clamorosa anticipazione è stata fornita da Hiroyoshi Yoshiki, managing officer Toyota e specializzato nel ramo delle tecnologie, intervenuto nei giorni scorsi al Bloomberg Next Big Thing Summit.

ECCO L'ASPETTO (PROVVISORIO) DELLA GOOGLE CAR

Il manager non ha fornito dettagli specifici. Si è tuttavia premurato nello specificare che questa tecnologia non darà origine ad automobili volanti, in quanto tali vetture non potranno muoversi nelle tre dimensioni. Yoshiki ha invece precisato che la vettura resterà leggermente sollevata da terra, in maniera simile ad un hovercraft e con l’obiettivo di eliminare qualsiasi tipo di frizione.

Il sistema è attualmente in sviluppo presso uno dei nostri più avanzati centri ricerca e sviluppo, ha poi concluso il manager. Sul palco era presente insieme a lui David Friedman, uno fra gli ‘alti papaveri’ dell’NHTSA (l’ente nazionale per la sicurezza stradale), che ha definito il progetto di Google per la guida autonoma un ‘grande esempio di innovazione che verrà’.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: