Audi A6 Allroad: foto spia dal Nurburgring

Audi sembra aver ormai concluso i test sulla rinnovata A6 Allroad, che potrebbe quindi esordire nel mese di ottobre. Nel frattempo l'auto è stata fotografata al Nurburgring.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:25:"Foto spia Audi A6 Allroad";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1746:" La rinnovata Audi A6 Allroad fra le curve del Nurburgring

L’Audi A6 Allroad ha concluso la fase di test in ambienti freddi e sta in questi giorni percorrendo le curve del Nurburgring, dov’è stata fotografata in veste non ancora definitiva. Le immagini sono utili per intuire quali modifiche verranno introdotte. La station tedesca dovrebbe montare gruppi ottici anteriori dalle ottiche rinnovate, identici nella forma ma ora riconoscibili per i nuovi elementi del tipo Matrix LED.

Dovrebbero inoltre cambiare gli specchietti laterali, i paraurti ed anche i fanali posteriori, sottoposti al medesimo trattamento dei fanali anteriori. Del restyling beneficeranno anche l’abitacolo ed il sistema multimediale, mentre l’equipaggiamento potrebbe includere alcuni dispositivi finora non previsti: fra questi l’Head-up Display, il Night Vision e l'Active Lane Assist, mentre l'Audi Connect dovrebbe integrare i servizi Google Earth e Street View. L’odiernaA6 Allroad misura 4.94 metri in lunghezza, 1.90 metri in larghezza ed 1.47 metri in altezza.

SULLA RINNOVATA A6 ARRIVERA' ANCHE IL NUOVISSIMO 3.0 TDI?

E’ disponibile con i motori 3.0 TFSI (310 CV) e 3.0 TDI, quest’ultimo declinato in tre varianti di potenza (204 CV, 345 CV e 313 CV). Adotta la trazione integrale quattro ed il sistema Torque Vectoring, che frena ciascuna ruota e distribuisce la coppia motrice in maniera intelligente, prima cioè che si verifichino perdite di aderenza.

";i:2;s:1865:"

Foto spia Audi A6 Allroad

foto spia Audi A6 Allroad

L’Audi A6 beneficerà presto di un marginale restyling stilistico. L’aggiornamento riguarderà tutte le versioni, dalle normali berlina e station fino alla cattivissima RS. I tecnici di Ingolstadt lavoreranno anche sulla Allroad, che vediamo qui fotografata nelle prime immagini spia. La station tedesca verrà modificata nei gruppi ottici, negli specchietti laterali ed in alcuni elementi dal ‘peso’ ancor più contenuto, fondamentali per tener vivo il family feeling con i modelli di più recente introduzione. Del restyling beneficeranno anche l’abitacolo ed il sistema multimediale.

L’odierna Audi A6 Allroad è disponibile con i motori 3.0 TFSI (310 CV) e 3.0 TDI, quest’ultimo declinato in tre varianti di potenza (204 CV, 345 CV e 313 CV). Adotta la trazione integrale quattro ed il sistema Torque Vectoring, che frena ciascuna ruota e distribuisce la coppia motrice in maniera intelligente, prima cioè che si verifichino perdite di aderenza. A richiesta è inoltre disponibile il differenziale posteriore sportivo, utile per ripartire la coppia fra le due ruote posteriori.

Misura 4.94 metri in lunghezza, 1.90 metri in larghezza ed 1.47 metri in altezza. Il 20% dell’intera struttura è realizzato in alluminio, materiale che ha contribuito a ridurre il peso complessivo del veicolo di ben 70 kg rispetto alla generazione precedente. L’efficienza è migliorata in modo di 20 punti percentuali. La rinnovata A6 Allroad verrà probabilmente introdotta durante il salone di Parigi (4-19 ottobre).

";}}

  • shares
  • Mail