Porsche 918 Spyder: la particolare storia di un avvistamento

Tre Porsche 918 Spyder fotografate in Puglia da un nostro lettore: ecco le immagini e la particolarissima storia di questo avvistamento.

Porsche 918 Spyder: la particolare storia di un avvistamento

La Porsche 918 Spyder è stata presentata durante lo scorso Salone di Francoforte, ma i collaudi della vettura, su strada ed in pista, non sono ancora finiti. Un nostro caro lettore, Emilio Carella, ha avvistato un convoglio di Porsche 918 Spyder, vettura che per lui ha un significato davvero particolare. Emilio era stato infatti selezionato da Porsche per un'anteprima esclusiva per i clienti tenutasi al centro ricerca e sviluppo di Porsche a Weissach, in Germania. Un privilegio riservato a pochissimi fortunati al Mondo, al quale però Emilio, per cause di forza maggiore, non ha potuto partecipare, non riuscendo a vedere la nuova Porsche 918 Spyder dal vivo fino a qualche giorno fa. Inaspettatamente Emilio, un anno dopo la mancata prova dei prototipi della sportiva ibrida, ha avvistato un convoglio composto da ben tre Porsche 918 Spyder accompagnate da una Porsche Panamera e da un prototipo di Porsche Cayenne al casello di Bari.

Un piacere davvero unico per un vero porschista come lui, soprattutto non essendo ancora riuscito a vedere dal vivo la tanto attesa Porsche 918 Spyder. Le vetture si dirigevano probabilmente alla pista di Nardò per effettuare test di durata per verificare il corretto funzionamento di tutte le raffinate soluzioni tecniche alla base dell'hypercar ibrida della Cavallina di Stoccarda. La Porsche 918 Spyder dispone di una potenza complessiva di ben 887 cavalli e di una impressionante coppia di 1.280 Nm. Porsche è riuscita ad ottenere questi dati abbinando un otto cilindri da 4.6 litri da 608 cavalli a due motori elettrici, uno montato sull'asse anteriore da 95 kW, ed uno montato in posizione posteriore da 115 kW. Ciò si traduce in un'accelerazione da 0 a 100 chilometri orari coperta in 2.8 secondi ed in una velocità massima di 343 chilometri all'ora.

Ringraziando il nostro caro lettore Emilio Carella per le immagini e per la bella storia di questo avvistamento, vi ricordiamo che, nel caso vi capitasse di avvistare un prototipo, un'auto particolare o una vettura camuffata, potete inviarci le vostre foto a suggerimenti@autoblog.it .

  • shares
  • Mail