Land Rover L550: foto spia della nuova Freelander

I tecnici Land Rover hanno iniziato i collaudi su strada della nuova Freelander, vettura più ampia e voluminosa del modello che sostituisce. Sarà ispirata alla Evoque e di quest'ultima utilizzerà la piattaforma (allungata).

Land Rover L550

Iniziamo con una premessa: la chiameremo L550, ché il suo codice di progetto va ritenuto uno dei pochi elementi certi sui quali poggiare l’analisi. Lo puntualizziamo in quanto molti degli aspetti riguardanti la nuova Land Rover Freelander sono ancora sconosciuti. A partire dal nome: pare infatti che la vettura inglese possa smarcarsi dalla famiglia Freelander e migrare in quella Discovery, in conformità alla nuova strategia elaborata dal marchio e studiata per catturare il 3% di quei 22 milioni di automobilisti che nel 2020 si stima compreranno un SUV. L’obiettivo è ambizioso e decisamente ben studiato, tanto da portar con se alcune decisioni piuttosto radicali.

Per soddisfarlo i vertici Land Rover hanno pensato di stravolgere l’immagine della vettura d’accesso. Il nuovo modello sarà quindi più voluminoso e corpulento, il suo aspetto stilistico ricorderà in parte l’Evoque e da quest’ultima erediterà anche la piattaforma (che verrà tuttavia allungata). Sarà inoltre disponibile in variante 5 o 7 posti. Le informazioni sicure finiscono qua. Possiamo tuttavia ipotizzare una gamma motori simile alla ‘piccola’ di casa Range Rover, composta cioè dal 2.0 benzina sovralimentati e dal 2.2 a gasolio. Non mancherà poi la trasmissione automatica a 9 rapporti. Il suo debutto è previsto a fine 2014/inizio 2015.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: