Lamborghini Huracán in video

Difficile stabilire quale sia il pezzo forte della Lamborghini Huracan: il motore V10 da 5.2 litri, il cambio doppia frizione oppure il telaio in misto alluminio/fibra di carbonio

Lamborghini ha rivelato ieri i principali dettagli a proposito della Huracán. Sappiamo quindi che adotta un motore V10 da 610 CV e 560 Nm, un cambio doppia frizione a sette marce ed un telaio di tipo misto, realizzato parte in alluminio e parte in fibra di carbonio. Il Toro non ha tuttavia rivelato che la sua nuova berlinetta entry level può essere ordinata in due configurazioni: con lunotto in vetro oppure con una soluzione a lamelle, decisamente affascinante e nostalgica (richiama infatti la Miura). Lo abbiamo notato osservando le immagini pubblicate sul minisito ufficiale.

Vediamo infatti un esemplare di colore verde vipera ed un altro di colore grigio antracite. Entrambi adottano il padiglione in vetro, a differenza di quanto mostrato nella prima galleria d’immagini e soprattutto nelle foto spia. La Lamborghini Huracán adotta un motore 10 cilindri a V da 5.2 litri. Sviluppa 610 CV ad 8.250 giri/minuto (+50 CV rispetto alla Gallardo) e 560 Nm a 6.500 giri/minuto (+20 Nm), monta il sistema d’alimentazione ad iniezione diretta stratificata – già previsto sulla Aventador – e rispetta i limiti imposti dalla normativa Euro 6.

Assicura uno scatto 0-100 km/h in 3.2 secondi, uno 0-200 km/h in 9.9 secondi ed una velocità massima superiore a 325 km/h, per un consumo di 12.5 litri ogni 100 chilometri ed emissioni pari a 290 grammi di anidride carbonica ogni chilometro. Il telaio è invece di tipo misto, risultato della combinazione fra elementi in alluminio e fibra di carbonio. La Lamborghini Huracán pesa 1.422 chili e vanta un rapporto peso/potenza di 2.33 kg/CV.

Le immagini ed i dati ufficiali


La Lamborghini Huracán LP 610-4 verrà esposta durante il prossimo salone di Ginevra (6-14 marzo) e raccoglie la preziosissima eredità della Gallardo, ovvero la sportiva con il Toro sul cofano di maggior successo mai realizzata. E’ inoltre la prima Lamborghini ad utilizzare una trasmissione automatica del tipo a doppia frizione. Si chiama LDF (Lamborghini Doppia Frizione), mette a disposizione 7 rapporti e restituisce le modalità Strada, Sport e Corsa, selezionabili per mezzo di un comando sul volante. Lamborghini precisa che tale soluzione favorisce ovviamente i tempi di cambiata, ma anche le modalità d’intervento del controllo di stabilità, il bilanciamento della trazione sui due assi e la risposta sonora del V10. La trazione resta integrale.

Il motore mantiene i 10 cilindri e la cubatura di 5.2 litri. Sviluppa 610 CV ad 8.250 giri/minuto (+50 CV rispetto alla Gallardo) e 560 Nm a 6.500 giri/minuto (+20 Nm), adotta il sistema d’alimentazione ad iniezione diretta stratificata – già previsto sulla Aventador – e rispetta i limiti imposti dalla normativa Euro 6. Assicura uno scatto 0-100 km/h in 3.2 secondi, uno 0-200 km/h in 9.9 secondi ed una velocità massima superiore a 325 km/h, per un consumo di 12.5 litri ogni 100 chilometri ed emissioni pari a 290 grammi di anidride carbonica ogni chilometro. Il telaio è invece di tipo misto, risultato della combinazione fra elementi in alluminio e fibra di carbonio. La Lamborghini Huracán pesa 1.422 chili e vanta un rapporto peso/potenza di 2.33 kg/CV.

Di serie offre l’impianto frenante in materiali carbo-ceramici. Il sistema di sterzo Lamborghini Dynamic Steering è ad assistenza variabile (in funzione della velocità), mentre le sospensioni magnetereologiche (optional) sono configurabili nelle modalità Strada, Sport e Corsa. I fanali anteriori e posteriori adottano la tecnologia full-LED. Il tradizionale quadro strumenti è invece rimpiazzato da un nuovo pannello TFT, con diagonale di 12.3 pollici, che svolge le funzioni di tachimetro, contagiri, computer di bordo, navigatore satellitare e terminale dell’impianto d’intrattenimento. Huracán esprime il riferimento ad un toro da combattimento, vissuto sul finire del 1800 e rimasto imbattuto.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Lamborghini

Tutto su Lamborghini →