L'anno "eccezionale" di Fiat

Alfa Spider

L'orgia di nuovi modelli è quasi terminata, e si può passare a temi più sostanziosi. Ad esempio, un rapido accenno alle cifre del gruppo Fiat diffuse a Ginevra per il 2005, definito anno eccezionale da Luca Cordero di Montezemolo: 223 milioni di euro di utile per Fiat nel 2005, contro 949 milioni di perdite nel 2004.

Sulla Fiat Sedici, Luca De Meo, responsabile del marchio Fiat, ha dichiarato: "Abbiamo già 3.000 ordini solo in Italia, su una capacità produttiva di 20.000 auto e questo senza neanche annunciare il prezzo finale e senza una campagna pubblicitaria".

Sulla Fiat Punto: quasi 160.000 ordini dal lancio (la metà all'estero). La Croma ha invece raggiunto quota 35.000 ordini.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, i numeri complessivi sono più o meno fermi, ma gli ordini della 159 hanno raggiunto quota 27.000, e immagino ci sia molta trepidazione tra Torino e Arese per i risultati dell'Open Day della 159 Sportwagon questo weekend, e della Spider (nella foto) prossimamente.

Sono anche usciti i dati sulle immatricolazioni di Febbraio sul mercato Italiano (post più tardi in mattinata): mercato in crescita del 6%, Fiat in crescita del 12,4%, con una quota di mercato del gruppo tornata del 30,8%.

Infine, il gossip: Marchionne ha parlato di una nuova alleanza da annunciare entro giugno, a ottobre entrerà in produzione la sostituta della Stilo, che verrà lanciata a Ginevra nel marzo 2007, a seguire toccherà alla nuova Fiat 500.

Molta carne al fuoco, molti segnali incoraggianti.

  • shares
  • Mail
228 commenti Aggiorna
Ordina: