Volkswagen New Beetle Cabrio: nuova ricostruzione grafica

vw_new_beetle_cabrio

La seconda generazione della Volkswagen New Beetle, le cui primissime foto spia sono state pubblicate da noi proprio ieri, darà nuovamente vita a una variante Cabriolet. La quale, come la sua progenitrice chiusa, farà un bel salto in avanti in termini di contenuti tecnologici rispetto al modello oggi in commercio.

La seconda New Beetle, come e più della precedente, che dopo lo slancio dei primissimi tempi non ha mai vissuto grandi fortune commerciali in Europa, sarà un prodotto rivolto soprattutto agli Stati Uniti. Se la berlina -che peraltro offrirà come optional anche il tetto panoramico in vetro- è in procinto di essere presentata, la futura Cabriolet sarà svelata solo nel secondo semestre del 2011.

La cabrio conterà ovviamente su un tradizionale tetto in tela, ma al di là dell'aria simpatica e di alcuni punti di contatto stilistici, le analogie con l'attuale remake, basato su meccanica e telaio della vecchia Golf IV, saranno davvero poche. Sotto la carrozzeria si nasconderà qui il pianale della Golf attuale, e nel cofano il salto generazionale più lungo lo farà la gamma diesel.

I vecchi TDI a iniettore pompa, che qui ancora resistevano agli anni, lasceranno finalmente il posto ai nuovi common-rail. Via libera dunque ai più recenti 1.6 e 2.0 TDI. Ma anche per quanto riguarda i benzina, i vecchi aspirati capitoleranno in favore dei 1.2 e 1.4 TSI.

Via | L'AutomobileMagazine

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: