Chevrolet Tahoe: ecco la versione per la polizia

Anche lo Chevrolet Tahoe viene allestito da PPV. I dipartimenti di polizia statunitensi potranno quindi acquistare un SUV d’impronta specifica, realizzato per soddisfare i voleri degli agenti.


Lo Chevrolet Tahoe ha debuttato negli scorsi giorni in versione PPV. Tale acronimo si srotola in Police Patrol Vehicle e descrive quindi una vettura destinata ai tutori dell’ordine, allestita dalla casa madre con tutti quegli accorgimenti e quelle soluzioni destinate ad un’auto pattuglia. E’ disponibile in variante 2 o 4 ruote motrici, con la sola opzione del motore V8 EcoTec3 da 5.3 litri. L’otto cilindri sviluppa 355 CV/519 Nm e si abbina ad una trasmissione automatica a 6 rapporti, calibrata in maniera opportuna e resa più efficace qualora gli agenti siano costretti a sostenere un inseguimento.

Lo Chevrolet Tahoe veste la divise. Ecco le immagini del PPV
Lo Chevrolet Tahoe veste la divise. Ecco le immagini del PPV
Lo Chevrolet Tahoe veste la divise. Ecco le immagini del PPV

I tecnici del Cravattino hanno poi modificato l’impianto frenante e la taratura dell’ABS, ricalibrato i controlli di trazione e stabilità ed installato un nuovo impianto elettrico, di maggior potenza: il Tahoe PPV è infatti munito di un apposito sistema radio, di telecamere e di computer portatili, necessari per dar fondo ad accertamenti. I cerchi in lega da 17 pollici vestono pneumatici 265/60. Non mancano infine sospensioni irrobustite ed una vistosa protezione anteriore, oltre alla piattaforma OnStar ed alla connettività Bluetooth. I primi esemplari verranno consegnati ad inizio 2014.

Ultime notizie su Chevrolet

Chevrolet venne fondata nel 1911 da Louis Joseph Chevrolet, imprenditore svizzero nato a La Chaux de Fonds. In questa cittadina era radicata l’industria degli orologi, [...]

Tutto su Chevrolet →