Non oltre gli 80 anni per il rinnovo della patente: la proposta di Mario Valducci, deputato Pdl

Mario ValducciMario Valducci, deputato Pdl e presidente della commissione Trasporti della Camera, ha proposto di fissare un termine d’anzianità oltre il quale la patente non verrà più rinnovata. “Si dovrebbe pensare a un'età limite, una soglia oltre la quale non è più possibile guidare”, ha commentato Valducci. “Possono essere 80 o 85 anni, di questo si può discutere. Ma la questione va affrontata”. Dopo la pausa estiva, però, visto che il Parlamento ha imposto di velocizzare l’iter burocratico per approvare la riforma al Codice della Strada. Il limite d'età non sarà dunque inserito in questo disegno di legge.

Questa proposta trova la parziale approvazione di Sandro Salvati, presidente della Fondazione Ania, che invita a prendere atto del crescente invecchiamento della popolazione. Il limite potrebbe comunque rappresentare “una grave ingiustizia. Ci sono persone che a 85 anni sono sveglie come grilli e altre che a 65 non hanno più i riflessi di una volta», commenta Salvati, pur consapevole che il problema vada affrontato e risolto quanto prima

Via | Corriere

  • shares
  • Mail
77 commenti Aggiorna
Ordina: