Alfa Romeo Giulietta: la variante ibrida con l’aiuto di Chrysler

La nuova Alfa Romeo Giulietta avrà una variante ibrida e così sarà per tutti i modelli dotati del nuovo pianale C-EVO, che prevede questa opzione nel progetto. Ne beneficeranno dunque le nuove generazioni di Chrysler Sebring e Dodge Avenger, previste nel 2014 ed anche i futuri modelli Fiat e Lancia. Se questa notizia può sembrare

di Ruggeri


La nuova Alfa Romeo Giulietta avrà una variante ibrida e così sarà per tutti i modelli dotati del nuovo pianale C-EVO, che prevede questa opzione nel progetto. Ne beneficeranno dunque le nuove generazioni di Chrysler Sebring e Dodge Avenger, previste nel 2014 ed anche i futuri modelli Fiat e Lancia. Se questa notizia può sembrare una naturale e necessaria evoluzione dei progetti attuali, quello che stupisce è l’indiscrezione secondo cui sarà Chrysler a fornire la tecnologia necessaria, nonostante la recente interruzione del progetto ENVI dedicato proprio ai veicoli ad emissioni zero: del resto al salone di Detroit è stata esposta a sopresa la Fiat 500 BEV, versione elettrica che sotto al cofano proponeva proprio un sistema propulsivo frutto del progetto Americano.

Chrysler svilupperà quindi i sistemi di gestione e le batterie, che il gruppo Fiat adatterà poi alle esigenze dei propri modelli, ma tra i progetti figura anche un veicolo totalmente elettrico che nascerà in futuro: non è chiaro se si tratti della più volte ipotizzata city car Topolino, oppure di un modello di fascia media.

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta

Via | InsideLine

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →