Bmw: il cambio doppia frizione DCT potrebbe avere vita breve

Bmw X5M - immagini ufficiali

La trasmissione doppia frizione DCT realizzata da BMW potrebbe avere una carriera molto più breve del previsto. Pur trattandosi di un prodotto di ultima generazione, lanciato su modelli sportivi e con motorizzazioni importanti come la M3 DKG, potrebbe essere curiosamente soppiantato dalle ultime evoluzioni degli automatici tradizionali.

Bmw stessa lo ha dimostrato con le ultime X5M ed X6M, dotate di un cambio automatico ZF che, dialogando con l'elettronica del propulsore, riesce ad ottenere tempi di cambiata analoghi al DCT. Realizzate un doppia frizione per gestire potenze molto alte significherebbe fare altri investimenti, mentre ZF ha già pronti i nuovi 8 rapporti che lavorano con la propulsione ibrida e possono gestire potenze e coppie elevate senza problemi. Secondo alcune anticipazioni già nel 2013 il DCT andrà in pensione ed a questo punto è molto probabile che la nuova M5 F10 sia dotata dello stesso automatico evoluto della X5M.

Via | Bimmerfile

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: