Porsche 993 Turbo: in Giappone è al centro di un appartamento

Un architetto giapponese non voleva rinunciare alla propria 993 Turbo nemmeno quando ascolta la musica o guarda la televisione. Per questo motivo le ha dedicato un'apposita stanza all'interno del suo appartamento, seguendo l'esempio del tedesco Hoger Schubert.

Una Porsche 993 Turbo in casa

Gli appassionati di Ferrari non sono gli unici a voler trasformare la propria vettura in un’opera d’arte. Nelle scorse settimane vi abbiamo infatti parlato di Holger Schubert e della sua Ferrari 512 BBi, esposta all’interno del suo studio-garage proprio come fosse un quadro od una scultura. Il sito Design Boom riporta oggi di Kenji Yanagawa, architetto giapponese, che ha posto la sua Porsche 993 Turbo letteralmente al centro della propria casa: dietro l’auto è stata infatti realizzata una sala per l’ascolto della musica, quando al di sopra è prevista una zona living ed al secondo piano si trova il bagno. L'architetto ha ricavato il suo show-room all'interno di una casa relativamente piccola: i 113.4 metri quadrati sono infatti distribuiti su tre livelli.

La Porsche 993 Turbo venne lanciata nel 1995 ed utilizzava il motore sei cilindri boxer da 3.6 litri, accreditato di 408 CV e 540 Nm. Accelerava da 0 a 100 km/h in 4.5 secondi, copriva il chilometro da fermo in 23 secondi e ne usciva alla velocità di 290 km/h. Fu inoltre la prima Porsche 911 Turbo ad utilizzare la trazione integrale. Venne prodotta in quasi 6.000 esemplari.

Una Porsche 993 Turbo in casa
Una Porsche 993 Turbo in casa
Una Porsche 993 Turbo in casa
Una Porsche 993 Turbo in casa

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: