BMW M5: 650.000 chilometri a bordo di una e28

Un automobilista di San Diego sta per oltrepassare il traguardo dei 650.000 chilometri. A bordo della sua utilitaria? No, di una BMW M5 e28 del 1989. La berlina è in condizioni pressoché impeccabili e non ha mai accusato alcun fastidio.

La Porsche 356C non è l’unica automobile d’epoca su cui i ragazzi del sito Petrolicious hanno posato i loro occhi. Negli scorsi giorni è stata infatti riportata la storia di Randy Balingit-Hartmann e della sua BMW M5 e28, che l’appassionato statunitense possiede dal 1989. Balingit-Hartmann ne acquistò il primo esemplare venduto a San Diego (California) e da allora ci ha percorso oltre 400.000 miglia, ovvero quasi 650.000 chilometri. La berlina tedesca è stata ovviamente tenuta con i guanti di velluto e non ha mai accusato alcun problema di tipo meccanico. Il suo proprietario si è tuttavia imposto di rinunciare ai piccoli interventi di elaborazione finora effettuati.

La BMW M5 di prima generazione risale al 1984 ed utilizza un motore sei cilindri in linea da 3.5 litri, accreditato di 286 CV. Raggiungeva i 100 km/h con partenza da fermo in 6.5 secondi e tocca la velocità massima di 238 km/h, prestazioni leggermente inferiori rispetto alla sua omologa europea: quest’ultima copriva infatti lo 0-100 km/h in 6.2 secondi e raggiungeva i 238 km/h. La berlina tedesca pesava 1.550 chili ed era lunga 4.80 metri, larga 1.70 metri ed alta 1.41 metri. Fu sostituita nel 1989.

BMW M5 e28
BMW M5 e28
BMW M5 e28
BMW M5 e28

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: