Vauxhall 30-98: l’auto da oltre 100 mph compie 100 anni

Presentata nel 1913 l’auto sportiva inglese Vauxhall 30-98, prima a superare le 100 mph, compie 100 anni

La Vauxhall 30-98 è un’auto sportiva inglese storica di cui al giorno d’oggi sopravvivono circa 200 esemplari. Il modello è stato costruito all’inizio del secolo scorso e negli anni ’20 rappresentò una vera e propria rivale per la Bentley. Si trattava infatti di una delle vetture più veloci del suo tempo e fu il primo modello di serie britannico a superare le 100 miglia orarie, cioè i 161 km/h. La prima apparizione dell’auto avvenne nel 1913 e quest’anno si celebra dunque il centenario del modello.

Per festeggiare la speciale ricorrenza, a maggio una cinquantina di queste auto d’epoca tenteranno la scalata di Waddington Fell, sito d’esordio della storica auto sportiva derivata dalla Vauxhall C10 Prince Henry. Le caratteristiche principali della 30-98 rispetto alla rivale Bentley erano 400 kg di peso in meno ed un motore potente in grado di garantire alte prestazioni e comfort sui lunghi tragitti. Per questo era particolarmente apprezzata nelle colonie.

Sviluppata in appena 71 giorni la Vauxhall 30-98 fu prodotta in 600 esemplari lungo un periodo di 14 anni. In quel periodo il miglior modo che le case costruttrici avevano per promuovere i propri prodotti erano le corse e quest’auto rappresentò l’apice nella storia di un marchio dal nome prestigioso come la Vauxhall, nata nel 1903. Il modello originale aveva un motore 4.5 a quattro cilindri da 90 cv ed era prodotta in due versioni: E-Type ed OE-Type, l’ultima potenziata fino a 112 cv.

Proprio una 30-98 OE-Type fu il modello che il 28 marzo del 1923 riuscì a rompere il muro delle 100 miglia orarie, raggiungendo la velocità di 100,7 mph. Il pilota che fece l’impresa fu il collaudatore Matt Park.

Vauxhall 30-98
Vauxhall 30-98
Vauxhall 30-98
Vauxhall 30-98

Vauxhall 30-98
Vauxhall 30-98

Ultime notizie su Storiche

Storiche

Tutto su Storiche →