Fiat: confermato l'ibrido per le piccole e i veicoli commerciali

FPT ibrido

Questa notizia, riportata dagli autorevoli colleghi di Automotive News, potrebbe sancire il definitivo ritorno di Fiat tra i grandi costruttori mondiali: come avevamo anticipato, il gruppo torinese si doterà presto della motorizzazione ibrida, una scelta che nei prossimi anni si rivelerà sempre più imprescindibile per tutte le Case automobilistiche.

La Fiat sta sviluppando due motori ibridi, uno a benzina e l'altro diesel, per i quali il debutto commerciale è previsto per il 2011. "Siamo ancora nella fase di ricerca, ma se tutto va come previsto, possiamo iniziare la produzione entro i prossimi tre anni" ha dichiarato Alfredo Altavilla, CEO di Fiat Powertrain.

All'appuntamento con la nuova normativa comunitaria sulle emissioni, che imporrà un limite di 120 g/km alla media della CO2 prodotta dai vari modelli, Marchionne si vuole presentare con la gamma più virtuosa di tutti i costruttori europei e per farlo, Fiat sta realizzando i due propulsori di cui sopra. In particolare il benzina sarà un due cilindri, il famoso SGE, abbinato ad un cambio a doppia frizione e capace di emissioni "al di sotto dei 90 g/km".

  • shares
  • Mail
79 commenti Aggiorna
Ordina: