• SUV

DR 5.0 con motore turbo benzina GPL da 154 CV: i prezzi

La nuova variante top di gamma del SUV italiano proposta anche in versione GPL offre una ricca dotazione di serie e prestazioni che promettono di essere decisamente brillanti.

Son passati circa 8 mesi dal debutto della nuova DR 5.0: era infatti lo scorso marzo quando l’inedito SUV della Casa molisana faceva il suo debutto nelle concessionarie italiane con un motore 1.5 benzina da 116 cavalli, proposto anche in versione bi-fuel (benzina-GPL). Ora, il costruttore di Macchia d’Isernia ha deciso di arricchire la gamma del suo SUV di medie dimensioni con l’introduzione di una nuova motorizzazione turbo benzina da 154 CV, proposto anche in questo caso nella variante GPL.

Motore potente e cambio doppia frizione

Già in vendita ad un prezzo di listino che parte da 21.900 euro, la DR 5.0 Turbo DCT è spinta da un propulsore 1.5 litri turbo benzina in grado di sviluppare 154 CV e 210 Nm di coppia massima, gestiti da una trasmissione automatica a sei marce con doppia frizione a secco. Secondo i dati dichiarati dal Costruttore, la DR 5.0 Turbo DCT raggiunge una velocità massima di 184 km/h.

Guida più stabile e precisa

Questa versione top di gamma può contare anche su un telaio opportunamente rivisto per ottenere una guida più stabile e precisa, inoltre per quanto riguarda le sospensioni posteriori, al posto dei multi-link indipendenti si è optato per delle semi indipendenti abbinati ad una barra di torsione.

Ricca dotazione

Come da tradizione per i modelli DR, anche la DR 5.0 Turbo DCT vanta una ricca dotazione di accessori offerti di serie che comprende tra le altre cose il tetto panoramico elettrico, i proiettori automatici e un impianto audio con sei diffusori. Dal punto di vista della sicurezza segnaliamo la presenza dei due airbag a tendina e dei sistemi EPB e Auto Hold (freno di stazionamento elettronico).

Prezzi e optional

Come accennato in precedenza, la DR 5.0 Turbo DCT viene offerta in un unico allestimento ad un prezzo di listino che parte di 21.900 euro, mentre la versione GPL risulta proposta con un supplemento di 1.000 euro. L’unico optional disponibile è rappresentato dal color pack – offerto al prezzo di 500 euro – che aggiunge alla dotazione di serie dell’auto il tetto in nero lucido e i montanti di un colore a scelta (lucido o opaco) tra due colorazioni di grigio, nero, bianco o rosso.

I Video di Autoblog