Maserati MC20: nel 2022 l'elettrica e la scoperta

Con la presentazione della nuova supercar del Tridente confermate anche la versione a zero emissioni e la cabriolet


Pochi giorni fa Maserati ha svelato la nuova MC20, la sportiva a motore centrale del Tridente che inaugura un nuovo V6 e il nuovo linguaggio stilistico che caratterizzerà i futuri modelli della gamma italiana. Intanto si piazzerà sul mercato come concorrente della Porsche 911 Turbo e delle McLaren Sport Series.


Oltre alla prima versione svelata, con il sei cilindri a V da 630 CV, Maserati ha annunciato anche l’arrivo, per il 2022, di due ulteriori varianti: una elettrica, denominata “Folgore” e l’altra con carrozzeria cabriolet, la Spider.



Maserati MC20 Spider: la scoperta


Dalla Maserati MC20 Spider non ci si aspettano grandi novità estetiche, eccetto il tetto apribile, del quale ancora non conosciamo l’identità: rigido e smontabile o automatico con sistema elettrico. Tutto ancora da definire. Ciò che logicamente si può dedurre è che dal punto di vista meccanico la MC20 Spider manterrà lo stesso schema meccanico della versione chiusa, con lo stesso V6 Nettuno da 3.0 Litri dunque, abbinato alla trazione posteriore e alla trasmissione automatica a doppia frizione e otto rapporti.



Maserati MC20 Folgore: l'elettrica


La Maserati MC20 Folgore sarà invece diversa, non solo per il powertrain a zero emissioni ma anche per un’estetica personalizzata. Il cuore elettrico sarà costituito da tre unità distribuite sui due assi, per una potenza complessiva che facilmente supererà i 630 CV della versione con motore termico. Il look specifico la differenzierà inoltre dalle sorelle di gamma convenzionali e verrà elaborato appositamente per garantire un’efficienza aerodinamica superiore.

  • shares
  • Mail