BMW M5: le indiscrezioni sulla versione speciale CS

Futura versione di punta della rinnovata Serie 5, la nuova BMW M5 CS potrebbe essere dotata della tecnologia 'mild hybrid' da 48V


La sportiva BMW M5, parallelamente alla grande berlina Serie 5, sarà presto sottoposta al restyling di metà carriera. Per l'occasione, la relativa gamma sarà ampliata alla versione speciale CS, in arrivo nel corso del prossimo anno e prodotta in serie limitata.

L'inedita BMW M5 CS sarà equipaggiata con il confermato motore a benzina 4.4i V8 TwinPower Turbo, ma grazie alla tecnologia 'mild hybrid' da 48V erogherà la potenza di ben 650 CV. Inoltre, sarà dotata della trazione integrale xDrive. L'impianto frenante, invece, sarà potenziato con i freni a disco in carboceramica che saranno inclusi nella dotazione di serie.

Tutte le probabili caratteristiche estetiche


Esteticamente, la nuova BMW M5 CS sarà riconoscibile per il design specifico, dato che differirà dalla declinazione standard per il cofano motore con prese d'aria supplementari, i paraurti anteriore dotato di splitter e posteriore con il diffusore integrato, lo spoiler posteriore leggermente accentuato e i cerchi in lega dedicati da 20 pollici di diametro con gli pneumatici asimmetrici. Inoltre, per ridurre ulteriormente la massa, saranno previsti alcuni elementi della carrozzeria in fibra di carbonio e gli interni in Alcantara. Infine, l'assetto più ribassato consentirà di ridurre ulteriormente il baricentro.

  • shares
  • Mail