Audi RQ 900 di Manhart: la RS Q8 con 900 CV

Tuning esagerato per la maxi-SUV dei Quattro Anelli


L’Audi RS Q8 è il SUV più potente che esiste attualmente nella famiglia del costruttore tedesco. Non per questo il preparatore Manhart non ha sentito la necessita di personalizzare la top di gamma a ruote alte della gamma di ingolstadt. Il risultato è probabilmente il pacchetto di modifiche più radicale mai visto per questo modello.


Il nome il codice di questo tuning è RQ 900 e coinvolge diversi aspetti della RS Q8 come l’estetica, la dinamica e la meccanica, trasformando il SUV tedesco e portandolo oltre i suoi limiti. Non sarà disponibile per tutti, ne verranno infatti prodotti solo 10 esemplari.



Upgrade da +300 CV


Sotto al cofano il V8 da 4.0 litri, che esce di fabbrica con 600 CV e 800 Nm di potenza, riceve un upgrade estremo che ne innalza la potenza a ben 900 CV elevandone la coppia a 1.080 Nm. Manhart ha messo mano anche alla trasmissione automatica a 8 rapporti adattandola alla nuova potenza, ha sostituito l’impianto di scarico e l’assetto è stato ribassato di 30 mm. Il reparto ruote conta infine su cerchi da 23 pollici con rifinitura diamantata in nero opaco o grigio metallizzato.

Fuori mostra i muscoli


Il kit carrozzeria, tutto in fibra di carbonio, è composto da vari elementi aerodinamici modificati tra cui il cofano, lo splitter frontale, le minigonne laterali, il diffusore, lo spoiler posteriore e i passaruota allargati. Il quadro estetico si completa con interni rivestiti con tappezzeria in pelle specifica con dettagli dorati in rosso.


Ogni unità di questa esclusiva Audi RQ 900 di Manhart verrà venduta a prezzo, anch’esso spropositato, di 280.000 euro.

  • shares
  • Mail