Aston Martin DBX by Q: tocco esclusivo per la prima SUV di Gaydon

La prima versione personalizzata da Q by Aston Martin debutterà al Salone di Ginevra 2020


Il dipartimento di Aston Martin incaricato di realizzare le personalizzazioni dei modelli di Gaydon produrrà la prima versione esclusiva firmata ‘Q’ della SUV inglese DBX. Al Salone di Ginevra 2020, dal 3 al 15 marzo, il marchio d’Oltremanica svelerà in anteprima mondiale la DBX Q by Aston Martin.



Segni di riconoscimento


Esteticamente si differenzierà dalle DBX convenzionali per la colorazione speciale della livrea in Xenon Grey e per i cerchi da 22 pollici verniciati in nero. A tutto ciò va aggiunta una serie di rifiniture in  fibra di carbonio. Dentro, invece, la nuova Aston Martin DBX Q riceve dettagli esclusivi come gli inserti per la plancia in carbonio realizzato con 280 cappe individuali e per il quale servono 90 ore di lavoro.

Meccanica originale


Non ci sono novità per il reparto meccanico, che conterà sull’originale V8 biturbo da 4.0 litri in grado di erogare 550 CV e 700 Nm di coppia. Grazie a questo powertrain la prima SUV targata Aston Martin chiude lo sprint 0-100 km/h in 4,5 secondi e raggiunge la velocità massima di 291 km/h. La trasmissione è affidata al cambio automatico a 9 rapporti e la trazione è integrale.

  • shares
  • Mail