Lexus ES: ecco gli specchietti retrovisori esterni virtuali

In arrivo il sistema Digital Mirror per la Lexus ES, con le telecamere digitali laterali al posto degli specchietti retrovisori esterni.


Al Salone di Ginevra 2020, in programma il prossimo mese di marzo, sarà presentato il nuovo sistema Digital Mirror per la versione europea della Lexus ES, dotata degli specchietti retrovisori esterni virtuali. Questo dispositivo sarà disponibile dal mese di ottobre anche sul mercato italiano, dove la berlina premium giapponese è commercializzata solo nella versione 300h a propulsione ibrida.

La Lexus ES, quindi, può essere dotata delle telecamere digitali laterali ad alta risoluzione di dimensioni compatte, abbinate ai due monitor interni laterali a colori da 5,0 pollici che trasmettono le immagini in tempo reale. Inoltre, il sistema Digital Mirror prevede la funzione riscaldabile antigelo ed antiappannamento e integra anche il dispositivo Blind Spot Monitor per la supervisione dell'angolo cieco.

Tra le altre caratteristiche del nuovo sistema Digital Mirror della berlina premium Lexus ES figurano la protezione contro pioggia, neve e sporcizia per trasmettere immagini ottimali in tutte le condizioni, l'angolo di visione estesa automatica con l'azionamento degli indicatori di direzione e con l'inserimento della retromarcia o manuale su richiesta del conducente, più il sensore di luminosità con la funzione antiabbagliamento automatico nella guida notturna.

  • shares
  • Mail