Toyota GR Yaris, arriva il tetto in carbonio

Non solo un optional estetico. Migliora l’aerodinamica e alleggerisce ancora di più la piccola sportiva giapponese

La nuova Toyota GR Yaris non è sicuramente una delle auto sportive più discrete sul mercato. È un modello che attira l’attenzione con la sua immagine molto sportiva, ancor di più con il “Circuit Pack” opzionale, che la rende una delle piccole sportive ad alte prestazioni più desiderate.

Tuttavia, quelli della Gazoo Racing hanno notato che alla GR Yaris mancava un elemento distintivo, che aumentasse la sportività e l’aggressività con non sono mai troppe in un modello come questo: la variante più potente della gamma Yaris. Ed è così che, come primo optional, Toyota ha pensato a un tetto in fibra di carbonio. Nessuna imitazione, i giapponesi hanno tirato fuori dalla manica una nuova opzione che può essere montata solo in fabbrica, quindi va selezionata nella configurazione di acquisto.

Migliora l’aerodinamica

Il marchio sportivo aveva questo accessorio nel portafoglio delle novità fin dalla messa a punto e lo sviluppo del modello, con i test che avevano confermato un significativo miglioramento dinamico e un peso di 3,5 chilogrammi in meno rispetto al tetto in acciaio. Tecnicamente si tratta di un pannello in carbonio pressato che permette di applicare una speciale tecnica di stampaggio per abbassare la linea del pannello di 95 millimetri nella zona posteriore, in modo che il flusso d’aria sia diretto più precisamente allo spoiler situato all’estremità del tetto. Una soluzione, dunque, più aerodinamica che estetica.

Una delle piccole sportive più leggere

E grazie anche a questo nuovo componente, la Yaris GR si può vantare di essere uno dei modelli più leggeri della sua categoria, con le porte in alluminio leggero, così come il cofano e il pannello del portellone posteriore. Monta inoltre lamiere in acciaio nei passaruota, mentre il paraurti posteriore è realizzato in uno speciale materiale termoplastico, che offre grande resistenza, leggerezza ed è facilmente riciclabile.

Tecnologia al servizio delle prestazioni

Un compendio di tecnologia, che include anche altre opzioni ad alte prestazioni come il “Circuit Pack” che ha dimostrato di ridurre il peso senza compromettere la sicurezza o la dinamica di guida. I proprietari più orgogliosi della GR Yaris possono montare cerchi in lega forgiati da 18 pollici a 10 razze e differenziali a slittamento limitato anteriore e posteriore.

I Video di Autoblog